Politica

Assemblea regionale, Cicala replica a consiglieri M5s


“Garanzia, rispetto e trasparenza per tutte le forze politiche, alla base della mia azione di Presidente del Consiglio regionale. Dispiace constatare come, ancora una volta, i consiglieri regionali del Movimento cinque stelle semplifichino quanto accade in Consiglio regionale, mettendo in dubbio il mio ruolo di terzietà e mistificando i fatti nonostante la mia sempre totale e completa disponibilità”. Così il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala, in risposta al comunicato stampa dei consiglieri regionali pentastellati.

“I fatti dimostrano che, come avevo garantito alla consigliera Carlucci, durante il penultimo Consiglio regionale – afferma Cicala – nella seduta di ieri ho inserito la mozione su Stellantis tra i primi punti all’ordine del giorno e non ho consentito alcuno stravolgimento a chi pur ne chiedeva uno slittamento. Una mozione su un tema molto importante che giova ricordarlo, perché cosa omessa nel comunicato stampa pentastellato, io stesso ho votato”.

“Ai consiglieri regionali del Movimento cinque stelle – conclude Cicala – vorrei ricordare che la politica, soprattutto in una fase emergenziale come questa ed in una regione come la nostra che deve affrontare importanti sfide, ha bisogno di atteggiamenti ben diversi. Sono convinto che il rispetto delle Istituzioni passi anche dai comportamenti e dalla dialettica di ciascuno. Non sarà certo l’ennesimo comunicato stampa strumentale a farmi indietreggiare nel mio ruolo di garante dell’intera Assise regionale, ruolo che svolgo ascoltando quotidianamente le esigenze di ogni singola forza politica, nella consapevolezza che a me tocca il dovere di decidere per favorire il buon andamento dei lavori del Consiglio. Il tutto nella convinzione che ciascun consigliere sia chiamato ad impegnarsi e lavorare non per sé stesso ma per il bene dei cittadini lucani”.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com