Lavoro e SalutePrimo Piano

Asp di Villa d’Agri: oggi riaperta la struttura. Fatta richiesta per un macchinario sui tamponi efficiente

Era stato donato dal Comune di Viggiano e da altre amministrazioni locali per un totale di 65 mila euro. Doveva processare i tamponi per gli esami da covid-19 senza mandare i tamponi ogni volta a Potenza o altre località. Purtroppo a quanto pare non sta funzionando a dovere.

Dal macchinario “processa tamponi” in dotazione all’Asp di Villa d’Agri escono falsi positivi. Di quei pochi analizzati al giorno vengono in ogni caso inviati a Potenza per avere la certezza del risultato. Da qui la richiesta per un macchinario efficiente come quello in dotazione all’Ospedale San Carlo.

La comunità della Val d’Agri è in apprensione, visti l’aumento dei casi degli ultimi giorni, a questo si aggiunge l’attesa del risultato del test sul tampone da altre strutture ingolfate di lavoro.

La buona notizia di oggi è la riapertura del distretto ASP di Villa d’Agri dopo la chiusura di qualche giorno dovuta alla sanificazione di tutti i locali.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS