Ascesa della Madonna del sacro Monte di Viggiano, un atto di fede che il Coronavirus non fermerà

Il pellegrinaggio alla Madonna del sacro Monte di Viggiano viene effettuato ogni anno in due tempi separati: la prima domenica di maggio una processione solenne porta la statua dalla Basilica Pontificia di Viggiano al santuario sul sacro Monte – posto a 12 km dal centro abitato ad una altitudine di 1725 metri – poi, la prima domenica di settembre, con un percorso inverso la statua torna dal sacro Monte a Viggiano.

Quest’anno a causa della pandemia da coronavirus, come annunciato anche nei giorni scorsi dal Rettore del Santuario Don Paolo D’Ambrosio, la tradizionale ascesa della Madonna prevista per domenica 3 maggio, è stata rinviata alla prima domenica di agosto se l’emergenza sarà passata e ce lo consentirà.

 

Da secoli e secoli la Madonna di Viggiano, Patrona e Regina delle Genti Lucane, ascende al suo Sacro Monte e per mantenere viva questa tradizione, cercheremo di far rivivere la suggestiva processione attraverso una selezione di immagini e video che racconteranno la faticosa ascesa, i pellegrini, i canti e le preghiere, le suppliche e i ringraziamenti alla Madonna nera e lo sforzo dei portatori: “un vero e proprio atto di fede”.

Così la pagina Facebook di Viggiano Spirito Lucano ha pensato di lanciato sui social l’ascesa virtuale della Madonna al Monte di Viggiano, invitando i fedeli ad inviare scatti fotografici e video realizzati negli anni passati al fine di realizzare un unico video che “rimarrà nella storia”, così è scritto sula pagina. Il materiale fotografico e video sarà pubblicato sui canali social. Quindi un modo diverso di partecipare ad un pellegrinaggio in tempo di Coronavirus, un vero e proprio atto di fede che il virus non potrà mai fermare.

Per tutte le info visita la pagina di Viggiano Spirito Lucano

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE