Notizie dal Territorio

Angelo Petrocelli è il nuovo presidente del Club Rotary Val d’Agri



Con il tradizionale Passaggio del Martelletto e del collare rotariano, il dr. Angelo Petrocelli di Moliterno è subentrato al dr Palermo Vincenzo alla guida del Club Rotary Val D’Agri per l’anno sociale 2020/2021.

Nel corso di una sentita e partecipata cerimonia svoltasi il 10 luglio 2020 nell’elegante cornice del Kiris Hotel di Viggiano e che ha rappresentato la prima occasione di incontro “in presenza” del Rotary dopo mesi di obbligata chiusura, è avvenuto il passaggio di consegne con il quale è stato ufficializzato l’inizio del nuovo anno rotariano.

Come da protocollo il Presidente uscente ha riepilogato le attività svolte nell’anno che non si sono fermate durante il periodo di lockdown ed alla fine della sua relazione ha inteso premiare con una targa ricordo alcuni componenti del suo Direttivo per la preziosa collaborazione fornita durante il suo mandato.



Puntuale e dettagliato anche il discorso di insediamento del nuovo Presidente che dopo aver ringraziato i numerosi ospiti intervenuti, ha delineato il suo piano programmatico improntato ai principi ed ai valori fondamentali del Rotary quali l’amicizia,la solidarietà ed il servizio.

Potendo contare su una squadra molto esperta e motivata, oltre alla partecipazione ad alcuni progetti distrettuali a valenza nazionale ed internazionale, sono molti i progetti ad impatto locale che si intendono realizzare per rafforzare l’immagine del Rotary sul territorio, mentre relativamente ai convegni ed ai focus che costituiscono alcune delle più importanti attività del Club, l’attenzione verrà rivolta a temi di attualità riguardanti la salute, l’ambiente, il lavoro etc…

Saranno inoltre organizzati interscambi culturali con altri Club  con lo scopo  di favorire visite in Val D’Agri e con esse, iniziative di turismo culturale per promuovere il territorio e le sue eccellenze enogastronomiche.

Si vuole infine ampliare la base sociale attraverso l’ammissione di nuovi soci che intendono condividere lo spirito di servizio che anima i rotariani.

La serata si è conclusa con un momento conviviale svoltosi in un clima di ritrovata festosità e di sincera amicizia suggellata dal tradizionale taglio della torta finale ed al brindisi augurale.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close