Società e CulturaPrimo Piano

Anche i sindaci di Viggiano e Moliterno a Capodistria in Slovenia per promuovere i prodotti tipici della Val d’Agri (VIDEO)

La Settimana della Cucina italiana nel mondo (dal 20 al 26 novembre)


Si è conclusa ieri a Capodistria la “Settimana della Cucina italiana nel mondo”. Il progetto nato dalla collaborazione e l’intesa tra diversi Ministeri italiani, ha come obiettivo celebrare in tutto il mondo, tramite le Ambasciate e i Consolati italiani, l’eccellenza dei prodotti e dei sapori enogastronomici che l’Italia è in grado di offrire. Gli assi portanti di questa seconda edizione sono stati:
– il binomio “cucina e vino di qualità”; – la tutela e la valorizzazione dei prodotti a denominazione protetta e controllata unitamente ad azioni di diffusione dei metodi italiani di protezione dei marchi che sviluppino iniziative di contrasto al fenomeno dell’Italiansounding; – la promozione degli itinerari enogastronomici e turistici regionali; – l’attenzione alla formazione nel settore alberghiero per sviluppare collaborazioni di lungo periodo tra cuochi italiani e locali; – il sostegno alle candidature dell’arte dei pizzaiuoli napoletani e del sito “le Colline del Prosecco a Valdobbiadene” a patrimonio Unesco; – il sostegno alle produzioni tipiche delle Reti gioni colpite dal terremoto.

Ieri, Venerdì 24 novembre alle ore 17:30, nella Sala cerimonie ed eventi San Francesco d’Assisi a Capodistria si è tenuto quindi l’evento di chiusura dedicato proprio alle eccellenze della Regione Basilicata. Protagonista è stato “Il gusto lucano” il tutto in collaborazione con la Regione Basilicata, la Comunità degli Italiani e la C.A.N. di Capodistria.

Durante la cerimonia si è tenuto uno Show cooking con degustazione di prodotti tipici lucani. Infatti a promuovere i nostri prodotti, insieme ad alcuni imprenditori, sono stati i sindaci di Aliano, Luigi De Lorenzo, di Gorgoglione Filippo Giuseppe, di Guardia Perticara Angelo Mastronardi, di Moliterno Giuseppe Tancredi e quello di Viggiano Amedeo Cicala.

Tanti i prodotti tipici presentati e promossi in questa importante manifestazione, tra questi anche alcuni prodotti della Val d’Agri come il Ferricello di Viggiano” con marchio De.C.O., il Canestrato di Moliterno ed il Vino “Terre dell’alta Val d’Agri”.

E’ stato presentato il film “A fabulous trickster” ed a fine serata si è tenuto il “Concerto di taranta” del maestro Antonio Infantino ed associati di Tricarico.

Vincenzo Scarano

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com