Primo PianoVal d'Agri Web Tv

Al via il progetto della FEEM: “Digitalizzazione del Museo e del Parco Archeologico di Grumentum”



Si è tenuto ieri, presso il Liceo Classico di Viggiano, l’evento di presentazione del progetto “Virtualizzare i beni Culturali – Digitalizzazione del Museo e del Parco Archeologico di Grumentum” vede coinvolti numerosi studenti.

Un percorso formativo che rende i ragazzi protagonisti per raccontare e valorizzare il sito archeologo di Grumento Nova con strumenti tecnologici innovativi e immersivi.

Il progetto è realizzato dalla Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM) in collaborazione con la Direzione Regionale Musei della Basilicata, il Museo archeologico nazionale dell’Alta Val d’Agri e con l’Istituto d’Istruzione Superiore “G. Peano“.

Le attività sono sostenute anche dai Comuni di Viggiano e Grumento Nova.

Guardate il nostro servizio per scoprire di cosa si tratta, con le interviste alla Preside dell’Istituto Superiore G. Peano, Serafina Rotondaro, del Direttore del Museo Archeologico dell’Alta Val d’Agri, Francesco Tarlano, e del moderatore dell’evento di presentazione del progetto, Angelo Bencivenga:

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com