Agricoltura, industria e servizi per le imprese. Le novità nel 2020 per la Basilicata

La legge di Bilancio 2020 ha rifinanziato la legge Sabatini, favorendo l’acquisto di beni strumentali con un contributo del Mise  per le medie e piccole imprese.

Nello specifico è previsto che le micro-aziende che effettuano investimenti in Basilicata in tecnologie definite Industria 4.0 – per intenderci quelle destinate ad aumentare la produttività e la qualità degli impianti – riceveranno un contributo ministeriale maggiorato del 100% rispetto all’intervento ordinario fissato per legge al 2,75%. Questo credito d’imposta riguarderà tutto il Sud Italia.

Un’altra novità del 2020 è il bonus assunzioni quale incentivo all’occupazione e allo sviluppo del Sud in favore di soggetti sopra i 35 anni. La Basilicata è tra la regione cosiddetta meno sviluppate con altre regioni del Mezzogiorno, regioni che potranno accedere all’incentivo previsto.

Sempre per il 2020 è previsto un esonero contributivo per le imprese che operano nel Meridione che assumono lavoratori con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Maggiori informazioni sulla manovra 2020 che riguarda il Sud

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE