Adesso si fa sul serio: si infiamma la campagna elettorale.

Salvini, Bersani ed altri leader nazionali in giro per la Basilicata

Si ha la sensazione che la giornata appena trascorsa (7 Marzo ndr) sia stato il primo vero “spartiacque” della Campagna Elettorale Lucana.

Salvini a Potenza è stato il detonatore che ha dato fuoco alle polveri : il livello dello scontro politico adesso è altissimo, senza precedenti in questa regione.

Il centrosinistra, da parte sua, gioca in difesa ma dà la sensazione di poter tirare fuori ancora il Jolly .

Nel pomeriggio, il “riservista” Pier Luigi Bersani è arrivato nel capoluogo di regione a puntellare la “contraerea” e a togliere spazio mediatico al bagno di folla leghista delle ore precedenti.

Ad ogni modo, si respira l’ aria di un “testa a testa” all’ ultimo voto.

Anche M5S e Tramutoli stanno conducendo un’ottima campagna elettorale, a “fari spenti”.

Tra l’ altro, l’ elettorato a cui potrebbero “rubare” voti sembra proprio quello del PD.

Oggi abbiamo raccolto tante testimonianze, fotografato e descritto la realtà di una regione divisa, come mai, forse, era accaduto prima.

Non chiedetemi come finirà, ma le “truppe” stavolta arriveranno ad un contatto ravvicinato.

Tra poche ore, esclusivi contributi video della giornata di oggi solo su La Gazzetta della Val D’ Agri.

 

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE