Addio a Camilla Schiavo. Il ricordo commosso di docenti e studenti lucani

L'ex dirigente scolastico del Liceo "G. Peano" lottava da tempo contro una brutta malattia

La Pubblica Istruzione Lucana perde, oggi, uno dei suoi elementi di punta: è venuta a mancare Camilla Schiavo, attualmente dirigente scolastica del Liceo Scientifico “Galilei” di Potenza.

 

Il suo contributo di  determinazione nella difesa del Diritto allo Studio resterà da esempio per tutta la comunità della Scuola e della Conoscenza.

Da tempo costretta a lottare contro una brutta malattia, l’ex preside del Liceo G. Peano di Marsiconuovo ha esercitato fino all’ultimo istante possibile il suo ruolo con estrema professionalità.

Intere generazioni di docenti e studenti lucani, piangono la scomparsa di una donna forte, leale che non ha mai dimenticato il valore dell’ascolto e del dialogo.

Commosso il ricordo della comunità scolastica del Liceo Scientifico “Galilei” di Potenza:

“Oggi  – si legge sulla pagina Facebook “Noi Galileani” – giornata triste per il Galilei. Tutti piangiamo la scomparsa della nostra Preside. La porta della presidenza, sempre aperta all’ascolto, ormai chiusa da molti giorni, oggi dà ancor di più il senso dell’assenza. Camilla Schiavo ci ha insegnato che dirigere una scuola non è solo un fatto burocratico, ma un’esperienza culturale e di cuore, unendo autorevolezza ed affetto, soprattutto nei confronti dei suoi studenti. Per tutta la nostra comunità scolastica rimarrà esempio di dedizione e determinazione. Ha lottato fino all’ultimo, come una Leonessa, rimanendo al suo posto, nonostante l’avanzare della malattia, ad occuparsi della sua Scuola e dei suoi ragazzi che definiva “La mia gioia, la mia forza”. Per questo oggi vogliamo ricordarla così, col sorriso e lo sguardo forte di una donna di valore, che non ha mai dimenticato il senso dell’amorevolezza. Ciao Camy”.

Profondo cordoglio anche da parte del mondo istituzionale e della Cultura.

Queste le parole espresse da Dario De Luca (Sindaco di Potenza) e Roberto Falotico (Assessore alla Cultura del Comune di Potenza):

“Una grande professionista, una instancabile lavoratrice, una bella persona. Camilla Schiavo ha dimostrato negli anni e negli Istituti nei quali è stata chiamata a lavorare per la scuola lucana e potentina, capacità non comuni nel gestire e rapportarsi con centinaia di docenti e personale scolastico e migliaia di alunni, in uno degli ambiti chiave per la nostra società, quello scolastico. Le diverse attestazioni di stima che in queste ore giungono anche e soprattutto dai suoi studenti, che ha contribuito a far crescere anche come persone, confermano la bontà di un cammino che ha saputo percorrere con serietà e abnegazione, proseguito senza sosta durante il lungo periodo di malattia. Esempio fuori e dentro le mura della presidenza e dei diversi Istituti che ha diretto, la professoressa Schiavo ha rappresentato anche per le Istituzioni cittadine un punto di riferimento nelle azioni sinergiche, sia in fase di programmazione sia in quella di realizzazione. La sua approfondita conoscenza del mondo giovanile e la sua abilità nel rapportarsi con garbo e in maniera proficua con la città di Potenza, ci ha consentito di porre in essere iniziative che, in tempi diversi, hanno contribuito allo sviluppo non solo culturale della nostra comunità. Un decennio, quello da lei trascorso alla guida di uno dei principali Istituti scolastici potentini, il Liceo scientifico ‘Galileo Galilei’ che segna la storia di questa città e che rappresenterà anche in futuro un modello al quale guardare e verso il quale tendere, per quanto attiene al senso più vero e più profondo dell’educare. Potenza le è grata preside Schiavo ed esprime alla sua famiglia il proprio cordoglio per una perdita davvero dolorosa”

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE