Società e Cultura

A Viggiano in scena lo spettacolo “Simmo ‘e Napule, Paisà”




Sabato 30 luglio all’Arena Pisciolo, l’Orchestra Stabile della Canzone Classica Napoletana “Nicola Sala” ha portato in scena lo spettacolo “Simmo ‘e Napule Paisà”.
Un tuffo nel passato della Napoli che fu, ricordando le più belle canzoni classiche napoletane.
Il concerto è scritto e diretto dal Maestro Luigi Ottaiano, docente del Conservatorio Statale “Nicola Sala” di Benevento.
La canzone classica Napoletana è un repertorio musicale sviluppatosi a Napoli dall’inizio dell’Ottocento sino all’immediato secondo dopoguerra ed è diventata nel corso degli anni simbolo della musica italiana nel mondo. Non c’è una sola persona al mondo che non conosca almeno una canzone classica napoletana. In ogni luogo si canta e si balla con le melodie della Napoli di un tempo.
E anche ieri, a Viggiano, tutti gli spettatori hanno partecipato con entusiasmo applaudendo in modo forte e chiaro ad ogni esibizione finita.
Un tripudio di emozioni nella voce dei cantanti che si sono esibiti, che hanno recitato e cantato in modo passionale e travolgente.
È stato un viaggio nel tempo, grazie alla musica, i vestiti d’epoca e alle voci che hanno allietato la serata.
Al termine dell’esibizione, il Maestro Luigi Ottaiano ci ha tenuto a ringraziare i suoi cantanti e musicisti, l’amministrazione comunale, i suoi collaboratori e i viggianesi tutti, ribadendo che sono 26 anni che viene a Viggiano, ed è proprio come se fosse la sua seconda casa.

Laura Votta
(Ufficio Stampa Forum Giovanile Viggiano)

Articoli correlati

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com