Primo PianoSocietà e Cultura

A Spinoso la scuola è plastic free: borracce di alluminio per tutti gli studenti

Da un’idea dell’Amministrazione comunale di Spinoso si concretizza il progetto “Plastic free“, volto a eliminare le bottigliette di plastica nelle scuole del territorio, sostituendole con le borracce in alluminio. I ragazzi potranno bere ogni giorno l’acqua del rubinetto, sempre controllata, dalle borracce invece che quella in commercio nelle bottigliette in Pet, evitando i costi e l’inquinamento da plastica.

Sono 106 le borracce di alluminio, di colore arancio e verde, riportante il logo del Comune di Spinoso, consegnate ieri, presso il Palazzo Ranone, agli studenti delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo “G. Racioppi”, alla presenza del vicesindaco Gianluca Pandolfo, dell’assessore Ylenia Di Vito, del consigliere Oliva Domenico e dei docenti Giuseppina De Luise e Mariantonietta Marinelli. 

Gli studenti hanno accolto festosamente il dono della borraccia e di un piccolo panettone per il Natale. “Con grande gioia accettiamo questi doni come riconoscimento del nostro impegno per la salvaguardia dell’ambiente. Speriamo – commentano i bambini – che la diffusione delle borracce contribuisca alla riduzione della quantità di plastica nelle nostre case e nella nostra scuola. Promettiamo di continuare il nostro impegno ecologico”.

L’Amministrazione comunale di Spinoso si dice soddisfatta e crede fortemente che attraverso la conoscenza e con l’impegno di ogni cittadino si possa agire concretamente per un cambiamento culturale che porti a nuovi stili di vita sostenibili per riappropriarci dell’armonia con la natura». E protagonisti del piccolo cambiamento di Spinoso saranno proprio gli studenti. Insomma, la scuola non è solo luogo dove apprendere nozioni, ma una vera e propria palestra di vita.

Spinoso, quindi,  con questa iniziativa è tra i primi comuni in Basilicata ed il primo in Val d’Agri ad iniziare la progressiva eliminazione delle bottiglie di plastica usa e getta.

Vincenzo Scarano

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS