Petrolio in Val d'Agri e Valle del SauroPrimo Piano

Gli spunti di riflessione e indicazioni del Sindaco di Viggiano sull’incontro di oggi a Potenza sul Patto di Sito indotto Eni

Dovrà essere presentato entro giovedì 22 aprile il nuovo protocollo d’intesa tra Regione Basilicata, Eni spa, organizzazioni sindacali e imprenditoriali per la promozione di iniziative nel settore geominerario finalizzate allo sviluppo regionale, alla tutela della salute e sicurezza e dell’occupazione locale. Si tratta di un aggiornamento del cosiddetto Patto di sito siglato nel 2012 con il quale l’Eni assume impegni circa una serie di iniziative per la valorizzazione delle risorse umane, il coinvolgimento delle piccole e medie imprese e delle professionalità presenti sul territorio nello sviluppo delle attività petrolifere in Val d’Agri, la tutela della salute e della sicurezza dei cittadini.

La scadenza è stato dettata dall’assessore regionale alle Attività produttive Francesco Cupparo al termine dell’incontro che si è tenuto oggi a Potenza con i rappresentanti dell’Eni, dei sindacati, delle organizzazioni datoriali e con i sindaci del comprensorio della Val d’Agri per esaminare la bozza del documento.

Il sindaco di Viggiano, Amedeo Cicala, è intervenuto ai nostri microfoni dopo la riunione di questa mattina.

 

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com