Primo PianoEmergenza Coronavirus

Bella, 700 tamponi rapidi per contrastare la diffusione del Covid -19


La situazione epidemiologica della nostra regione è in miglioramento.

Nonostante questo, come tutti sapete, in via del tutto prudenziale il colore della Basilicata resta l’Arancione.

Ad ogni modo, superata (per il momento) la fase critica dell’emergenza sanitaria -ricordiamo tutti le tristi immagini delle ambulanze in fila all’ospedale S.Carlo di Potenza agli inizi di Novembre- le Istituzioni, con l’apporto indispensabile degli operatori sanitari e dei volontari, possono finalmente dare inizio all’importantissima campagna di screening e prevenzione al fine di stoppare sul nascere una nuova,comunque possibile, ondata di contagi.

In questo senso è davvero interessante ed opportuna l’iniziativa di cui ci informa l’Amministrazione Comunale di Bella.

Nella giornata di ieri (Venerdì 4 Dicembre),infatti, il primo cittadino bellese Leonardo Sabato ha annunciato che di li a poche ore sarebbe partita la campagna: “Tamponi Antigenici Rapidi – Straordinaria operazione di controllo della diffusione del Covid-19”.

Un vero e proprio screening di massa che coinvolgerà  le categorie considerate “Maggiormente a rischio” (anche in vista della parziale riapertura delle scuole prevista per Mercoledì 9 Dicembre) secondo le priorità così come definite dal Dipartimento Politiche alla Persona della Regione Basilicata.

Qui di seguito, ogni singolo dettaglio dell’iniziativa.

“Nell’ambito delle iniziative volte alla prevenzione ed al contenimento del contagio da Covid-19 nel Comune di Bella, l’Amministrazione, come deliberato con Delibera di Giunta n.112 del 3 Dicembre 2020, intende continuare a promuovere lo screening mediante l’esecuzione di 700TAMPONI antigenici rapidi naso-faringei o nasali, che si aggiungono ai precedenti 160, da somministrare alla popolazione secondo le priorità così come definite dal Dipartimento Politiche alla Persona della Regione Basilicata.
Cosicché, in considerazione della riapertura delle scuole prevista per mercoledì 9 dicembre 2020, e per garantire un rientro sicuro, il 7 e l’8 Dicembre inizierà lo screening rivolto al personale scolastico docente e non docente e a tutti gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Bella.
La somministrazione dei test, quindi, seguirà per le forze dell’ordine, per il personale addetto alle attività commerciali e produttive, per il personale e gli ospiti della casa di riposo e per altre persone individuate come persone a rischio.
I tamponi saranno eseguiti da personale sanitario esperto, in modalità Drive In presso il Campo Sportivo Andreolo a Bella, presso San Cataldo Bagni per la popolazione di San Cataldo e nei pressi del plesso scolastico a Sant’Antonio Casalini, secondo gli orari e i giorni che saranno opportunamente comunicati alle categorie di persone interessate.
I test, la cui realizzazione prevede l’impegno di risorse nazionali, saranno GRATUITI per tutta la popolazione interessata e saranno effettuati solo su base volontaria.
Considerata l’importanza che tale iniziativa assume nel limitare e prevenire la diffusione del COVID nel nostro comune, si confida in un riscontro positivo, convinto e partecipato di tutte le categorie contemplate nello screening e si rimanda ai prossimi aggiornamenti, anche individuali, per la definizione dei dettagli.

Dalla Residenza municipale, 4 dicembre 2020
Il Sindaco LEONARDO SABATO e l’amministrazione comunale”

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com