Il Presidente della Provincia Rocco Guarino incontra il Colonnello che ha preso il Comando territoriale Esercito Basilicata

Il Comando Militare Esercito Basilicata, come evidenziato dal Colonello Gravante, è diventato un saldo riferimento per gli abitanti della Basilicata e lo scrigno in termini documentali, della loro storia militare portando la Forza Armata in ogni angolo della Regione a testimonianza dello stretto legame con questa terra meravigliosa. Terra di Santi, di Eroi, che tanto ha dato all’Italia, custode di valori profondi, di bellissime, di antiche tradizioni.

Un grazie al ruolo ed alla funzione svolta dall’esercito in Basilicata, in pieno riscontro con le attività di presidio svolto anche in occasione di calamità naturali, è venuto dal Presidente Guarino al Colonnello Gravante.

Originario di Grazzanise (Caserta), il Colonnello Gravante ha iniziato la sua carriera nel 1986 frequentando il 168° corso “Fedeltà” dell’Accademia Militare di Modena. La sua formazione professionale è proseguita attraverso il 125° corso di Stato Maggiore dell’Esercito e l’8 Corso di Stato Maggiore Interforze (ISSMI). Laureatosi in Scienze Strategiche all’Università degli Studi di Torino, ha svolto incarichi di comandante di Plotone, di Squadrone e Gruppo Squadroni del 19° Reggimento “Cavalleggeri Guide” ed ha comandato il 4° Reggimento “Carri”. Ha assolto gli incarichi di Capo Ufficio Operazioni del Comando Divisione “Acqui”, Capo Sezione Impiego del personale all’estero presso il Comando dei Supporti delle Forze Operative Terrestri, Capo Sezione Impiego Personale Militare presso il Comando per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE