400 mln ai medici di famiglia per la teleassistenza di pazienti Covid e malati cronici

“Approvato, in Commissione Bilancio del Senato, un emendamento al decreto Cura Italia che riconosce a medici di famiglia e pediatri di libera scelta aumenti contrattuali per complessivi 400 milioni di euro con cui acquistare strumenti tecnologici per il monitoraggio a distanza di pazienti Covid e di malati cronici, una misura che può contribuire a potenziare la medicina del territorio, il cui corretto funzionamento è fondamentale per arginare il Coronavirus”.

E’ quanto dichiara, in una nota, il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Giovanni Vizziello.

” Si tratta di una anticipazione degli aumenti previsti per la Medicina Generale e la Pediatria di libera scelta dall’Accordo collettivo nazionale”-precisa Vizziello-” diretta a far sì che i medici possano dotarsi di piattaforme digitali e quindi di sistemi di video consulto, che consentano la sorveglianza clinica di pazienti Covid in isolamento o in fase di guarigione post-ospedaliera, oltre che dei malati cronici”.

“Obiettivo della misura”-ricorda l’esponente di Fratelli d’Italia-” è quello di garantire livelli adeguati di assistenza territoriale, contenendo, al contempo, il contatto diretto medico- paziente, evitando quindi il rischio di contagio dei medici, soprattutto se non ancora provvisti di idonei dispositivi di protezione individuale”

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE