Emergenza CoronavirusPrimo Piano

Vaccinazioni over 80: in Val d’Agri il 31 a Grumento Nova, il 2 a Viggiano e Marsicovetere. Bardi: “scuole chiuse fino al 6 aprile”

Oggi sono partite le vaccinazioni nei comuni di Anzi, Paterno, Lagonegro, Rapolla, Roccanova, Tursi.

“Alle ore 16 di oggi, dal portale somministrazioni di Poste (da non confondere assolutamente con il portale vaccinazioni, sempre di Poste: serve ricordarlo…) in Basilicata il 56,5% degli over 80 (il 60,8% degli over 90) ha ricevuto la prima dose di vaccino e il 37,7% ha ricevuto anche la seconda dose (42,2% per gli over 90). Il risultato ha effetti concreti: ieri solo 1 positivo tra gli Over 80. Ma ancora c’è da fare tantissimo”.

Continua il Presidente Bardi: “ringrazio AVIS e Alleanza Coop Basilicata per la disponibilità delle loro strutture, ma se da qui al 1° Aprile il Governo non ci invierà le risorse umane promesse, procederemo allo scorrimento della graduatoria degli infermieri: dobbiamo vaccinare più persone possibili.

Il 30 Marzo inizieremo con le vaccinazioni di dializzati e trapiantati. E domani daremo informazioni certe per i malati oncologici. Le scuole resteranno chiuse fino al 6 Aprile. Per quella data tutti gli insegnanti lucani saranno vaccinati e quindi potremo riaprire tutte le classi in sicurezza”.

Il calendario dei paesi della Val d’Agri che si vaccineranno fino al 3 aprile sono Grumento Nova, Viggiano e Marsicovetere. Gli altri paesi Spinoso, Montemurro, Marsico Nuovo, Moliterno, Sarconi e Tramutola sono stati già vaccinati. Paterno ha iniziato oggi.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Gazzetta Coupon - Contattaci per tutte le info