Notizie dal Territorio

Regione, Apt e Parchi insieme per promuovere la Basilicata


Regione, Apt e Parchi naturali insieme per promuovere in maniera unitaria la qualità dell’ambiente della Basilicata. È questo il senso dell’iniziativa promossa dall’assessore regionale all’Ambiente ed Energia Gianni Rosa, che oggi a Potenza con il dirigente generale del Dipartimento Ambiente Giuseppe Galante ha incontrato il direttore generale dell’Apt, Antonio Nicoletti ed i rappresentanti dei cinque Parchi naturali presenti in Basilicata.

“Con il programma ‘Ambiente Basilicata’ – ha detto l’assessore Rosa – la Regione intende investire importanti risorse finanziarie per promuovere in maniera coordinata, con il contributo determinante dell’Apt, l’ambiente e il territorio lucano, puntando a valorizzare tutte le sue peculiarità. I Parchi sono un segmento fondamentale del turismo sostenibile, con l’Apt abbiamo programmato una serie di iniziative che puntano a valorizzare le specifiche caratteristiche di ogni territorio facendo sintesi e presentando con una veste unica la promozione turistica della Basilicata. Ognuno darà il suo contributo, ma parleremo un’unica voce per essere più forti a livello nazionale e internazionale”.

Un tavolo tecnico seguirà nelle prossime settimane le iniziative già programmate dall’Apt, che ha previsto spazi per i Parchi lucani in una serie di fiere e manifestazioni in programma a partire da settembre: si va dalla terza “Mostra enologica lucana”, in programma a Potenza dal 24 settembre al 3 ottobre, al “Salone del camper” di Parma (11/19 settembre), all’ “Italian bike festival” di Rimini (10/12 settembre), al “Caravan Motor Touristik” di Stoccarda (10/23 gennaio 2022), all’evento sul turismo esperienziale “Itinerando” di Padova (29/30 gennaio 2022), fino alla Borsa internazionale del turismo di Milano (13/15 febbraio 2022 e alla fiera europea sul turismo per famiglie “Free” di Monaco di baviera (16/20 febbraio 2022). Tutti eventi in cui i Parchi lucani potranno presentare le loro specifiche peculiarità.

“Vogliamo utilizzare i Parchi anche come driver della comunicazione – ha detto il dirigente generale del Dipartimento Ambiente Giuseppe Galante -, costruire un modello d’azione condiviso e fare sistema del protagonismo diffuso che si muove nei Comuni attraverso l’attività delle proloco e del mondo associativo. Anche in questo modo si rafforza l’offerta turistica della Basilicata”.

“L’Apt lavora da tempo per un aggiornamento della percezione della Basilicata in Italia e nel mondo – ha detto il direttore generale dell’Ente Antonio Nicoletti -. In questa estate abbiamo registrato buone dinamiche di presenze e di percezione, vogliamo sempre di più affermare un ‘modello Basilicata’, che sia in grado di valorizzare l’unicità della nostra regione con valori nazionali e internazionali. In questo senso i Parchi rappresentano l’eccellenza, la Basilicata è la regione italiana con la maggiore superficie pro capite di aree protette, e l’unica in cui la superficie boscata aumenta. È una regione connotata da una dimensione ambientale, dove c’è spazio, dove c’è un ambiente incontaminato ed è possibile un’esperienza unica di arricchimento personale. Tutto ciò va comunicato con linguaggi al passo con tempi ed in stretto raccordo con i Parchi, per operare con maggiore incisività in un mercato che è sempre più competitivo”.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com