PoliticaPrimo PianoSpeciale Elezioni Regionali 2019

Regionali lucane. Ancora nessun annuncio dalle coalizioni, M5S attende Conte lunedì


FONTE: TRMTV.IT

L’ultima apparizione pubblica dei tre leader riuniti risale alle consultazioni per la formazione del Governo, con Berlusconi abituato storicamente a primeggiare che invece sgomitava per farsi largo nel quadro diventato troppo ingombrante a causa di una leadership di coalizione ridisegnata dai più numerosi suffragi della Lega.

Così ieri a Pescara, Salvini, Meloni e Berlusconi, si ritrovano insieme per sostenere la volata finale del candidato alle regionali di Abruzzo. L’annuncio che si attendeva sul nome del candidato per la Basilicata non c’è stato anche se una timida rassicurazione sulle candidature, spettanti a Forza Italia in Piemonte e Basilicata  secondo fonti parlamentari azzurre, sarebbe stata avanzata dal leader della Lega Matteo Salvini nel breve incontro con Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni prima della conferenza stampa.
I due avrebbero fatto un punto sull’accordo nel centrodestra per le candidature regionali e Salvini avrebbe assicurato il leader FI sul rispetto dei patti, dopo che, nei giorni scorsi, diversi rumors raccontavano della tentazione della Lega di correre da sola a Torino e non solo a Torino.


Nel corso dell’incontro, durato poco meno di un quarto d’ora, i due – spiegano le stesse fonti – hanno concordato di parlare solo del voto in Abruzzo. Cosa che, difatti, Salvini ha ribadito subito davanti ai microfoni.

Prosegue invece più sottotraccia il lavorìo in casa di centrosinistra. Poco o nulla trapela dai due fronti aperti, quello di Pittella e quello degli antipittelliani. L’ufficializzazione della discesa in campo del presidente uscente tarda ad arrivare anche perchè sarebbero in corso intense interlocuzioni tra i due csx per provare a trovare una sintesi che consenta di correre uniti in quella che si annuncia come una difficile corsa, aperta come non mai ad ogni risultato.

I 5Stelle dopo l’annuncio delle ulteriori risorse da parte del Governo per la tratta Ferroviaria “Ferrandina Matera”, e gli incontri del candidato presidente Antonio Mattia con diversi esponenti di primo piano dell’esecutivo attendono l’arrivo del presidente del Consiglio Conte, che lunedì sarà in Basilicata “per porre le premesse di piani di investimento e di sviluppo”, lo ricorda ai cronisti italiani a Beirut commentando le previsioni di crescita riviste al ribasso dall’Ue.

Redazione

Il nostro non è solo un sito d’informazione. È il sito di una comunità che viene raccontata con aggiornamenti continui sotto forma di testi, foto e video. Per qualsiasi informazione o per contattarci potete utilizzare l'indirizzo email: info@gazzettadellavaldagri.it
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

error: Contenuto Protetto !!
Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp