Cronache

Pregiudicato trovato in possesso di pistola arrestato dalla Polizia di Stato

Un pregiudicato di Pignola, in provincia di Potenza, colto in flagranza di reato per detenzione illegale di un’arma clandestina e relativo munizionamento, è stato tratto in arresto dagli agenti della Polizia di Stato della Questura del capoluogo lucano e condotto, in attesa di giudizio da parte dell’Autorità Giudiziaria, presso la “Casa Circondariale Antonio Santoro” di Potenza, subito dopo una perquisizione domiciliare effettuata ai sensi dell’art. 41 TULPS. In particolare, nella giornata di ieri, mercoledì 17 maggio, una giovane donna, attuale compagna dell’uomo, aveva denunciato di subire maltrattamenti da parte dello stesso, manifestando forti timori per la propria incolumità e quella del figlio minore, decidendo tuttavia di fare comunque rientro presso l’abitazione familiare già in serata.

L’uomo risultava già noto al personale della Squadra Mobile potentina, avendolo in passato denunciato e tratto in arresto in esecuzione di altri provvedimenti dell’A.G., sempre in relazione ad analoghe condotte e appena appresa la notizia confidenziale che il predetto potesse detenere un’arma presso la sua abitazione, si è proceduto nell’immediatezza ad operare una perquisizione domiciliare volta alla ricerca di armi. Infatti, nella sua disponibilità vi era un’arma ottenuta mediante alterazione-modifica di un’arma a salve “police kal 8 mm k”, con caricatore monofilare e canna in metallo, visibilmente modificata e priva di tappo, oltre a numerose munizioni detenute illegalmente.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS