Rassegna Stampa

La Rassegna Stampa di Robex News – (mercoledì 17 gennaio 2018)

ESTERO In Usa, gli agenti dell’Fbi hanno arrestato Jerry Chun Shing Lee, di 53 anni, una ex spia Cia che ha operato dal 1994 al 2007 che tradì rete di 007 in Cina. In India, in fiamme una petroliera a largo Gujarat, salvo l’equipaggio ma è allarme inquinamento.

CRONACA In Lombardia, a Milano, in un incidente sul lavoro tre operai sono morti e un altro è rimasto gravemente ferito per intossicazione da esalazioni tossiche ssprigionatesi all’interno di una fabbrica che lavora materiali ferrosi in via Rho. Per Giiseppe Sala la Procura della Repubblica di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per una nuova accusa di abuso d’ufficio che colpisce il sindaco della città, in qualità di ex ad di Expo, con un’udienza che dovrebbe tenersi il prossimo 2 febbraio. In Liguria, la Squadra Mobile di Imperia e i militari della Guardia di Finanza all’alba di ieri hanno posto sotto sequestro 350mila euro depositati in alcuni conti correnti, una villa, alcuni terreni e diverse autovetture alla famiglia Rinaldi di Sanremo, in provincia di Imperia, nell’ambito di indagini legate ad un traffico di sostanze stupefacenti. Secondo i parametri Istat, la famiglia viveva sotto la soglia della povertà, ma in verità possedeva beni per circa 1 milione di euro. In Emilia Romagna, nell’Aula del Tar, ad una giovane marocchina praticante avvocato che indossava il velo hijab le è stato chiesto questa mattina dal giudice di toglierselo, o di uscire e la donna ha preferito andare via, ma in seguito dopo l’intervento del presidente Giuseppe Di Nunzio, è stato deciso che potrà tornare indossando il suo velo. Questo perchè all’ingresso vi è un cartello che dice “Chi interviene o assiste all’udienza non può portare armi, o bastoni e deve stare a capo scoperto e in silenzio”. In Basilicata, a Potenza, i militari della Guardia di Finanza, guidati dal Comandante, Colonnello Gianluca Dinoi, hanno tratto in arresto, Mario Randolfi, 59enne di Rionero in Vulture, in provincia di Potenza, dipendente dell’Agenzia delle Entrate per una truffa di 14mila euro, somma che nel corso di 1 anno e mezzo l’uomo aveva sottratto illecitamente. Sempre a Potenza, la scorsa notte, i Carabinieri della Compagnia di Potenza, guidati dal Capitano Gennaro Cascone, hanno sorpreso e identificati una baby gang che per rubare o commettere atti vandalici era entrata nell’istituto scolastico del Liceo Classico Statale “Quinto Orazio Flacco”. Nell’ambito del processo “Iena 2”, per una vicenda che risale all’anno 2014, il pm della D.D.A. di Potenza, Anna Gloria Piccininni, ha chiesto pene complessive per 243 anni e 3 mesi di reclusione, che vanno da un minimo di 4 a un massimo di 22 anni, per 27 imputati, accusati a vario titolo di associazione mafiosa. A causa del vento molti sono stati gli interventi dei Vigili del Fuoco, già dalla notte scorsa e sino a poco fa, in diverse città italiane e anche a Potenza e provincia per alberi caduti ed alcuni incidenti verificatisi senza feriti gravi, mentre ad Avigliano in serata è scesa la prima neve e un camion si è ribaltato sulla Strada Provinciale SP30, in contrada Ventaruli. In un pozzo nei pressi di Santarcangelo, in provincia di Potenza, è stato ritrovato un corpo di un uomo ed è quello di Giuseppe Sansanelli, scomparsa che sarà discussa questa sera in tv su Rai 3, alle ore 21.00, nel programma “Chi l’ha Visto?” con Federica Sciarelli. A Matera, durante un’operazione antidroga denominata “Pusher 3” la Squadra Mobile ha arrestato due giovani stranieri, Endurance Ndidi e Hope Ndidi, stesso cognome, ma non fratelli entrambi 29enni, ospiti del CARA (Centro Accoglienza Richiedenti Asilo), trovati dopo una perquisizione effettuata nella loro stanza con 1.200 grammi di sostanza stupefacente, di tipo marijuana, già pronta per lo spaccio tra i giovani nel week end e del contante, probabile provento di spaccio. Tutti i dettagli sono stati illustrati durante una conferenza stampa, tenutasi nella tarda mattinata, presso la Questura della città dei Sassi alla presenza del Vice Questore Aggiunto, Fulvio Manco e della Responsabile dell’Ufficio Stampa, Vice Questore Aggiunto, Luisa Fasano.

SALUTE A causa del sotto organico i centri vaccinali in giro per l’italia sono sovraffollati ed è caos, in vista della scadenza del prossimo 10 marzo per la presentazione alle scuole della richiesta certificazione di avvenuta immunizzazione, in un Paese che vuole stare con i tempi.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS