Primo PianoCronache

Due morti a Potenza a causa di un omicidio-suicidio

È ancora al vaglio degli inquirenti l’omicidio-suicidio avvenuto all’alba di questa mattina, mercoledì 25 aprile, in Basilicata, a Potenza, in via della Chianchetta, al rione Betlemme, alle spalle della “Casa Circondariale Antonio Santoro”.

Il 66enne Giovanni Tramutola, almeno sino ad ora, senza alcun perchè, ha sparato alcuni colpi di pistola, legalmente posseduta, contro il proprio figlio, Giuseppe.

Il tutto è accaduto quando il giovane 37enne stava per andare via dall’abitazione di famiglia con la propria autovettura, una Fiat Punto di colore grigio.

Il padre, che aveva appena commesso l’omicidio, ha, poi, rivolto l’arma verso se stesso e si sparato alla tempia.

Avvertiti della tragedia con una telefonata effettuata alle ore 7.20 al 113 da un loro parente, sul posto sono intervenuti immediatamente gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Potenza e il personale del “118 Basilicata Soccorso” che hanno, poi, rinvenuto ancora il corpo agonizzante dell’uomo che è deceduto qualche ora più tardi presso il San Carlo di Potenza.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

EMERGENZA Covid-19
in Val d'Agri

X

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS