Condannata a 14 anni di reclusione Maria Pia Vertuccio per l’omicidio di Claudio Bitetti

Ad un anno e mezzo dalla morte di Claudio Bitetti, travolto dall’auto guidata dalla moglie a Paterno, arriva la condanna per la donna.

Il Giudice ha confermato per Maria Pia Vertuccio l’omicidio volontario ma le ha riconosciuto la semi-infermità mentale con tre anni di ricovero in una struttura assistenziale e poi il trasferimento in carcere a Foggia, dove si trova tuttora, per scontare 14 anni.

Il 7 luglio 2018 la donna investì uccidendo il marito di 39 anni.

La sentenza di primo grado è arrivato dopo il processo celebrato con rito abbreviato. Il legale della Vertuccio ha annunciato il ricorso in appello perchè ritenuto un tragico incidente e non un atto volontario.

 

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE