Lavoro e SalutePrimo Piano

All’ Ospedale di Villa d’Agri “Open Day” di Chirurgia Bariatrica Laparoscopica



Ieri mattina, presso l’U.O.C. di Chirurgia Generale dell’Ospedale di Villa d’Agri – Centro di Riferimento Regionale per la Chirurgia Bariatrica – è stata organizzata “Una giornata in Sala Operatoria Chirurgia Bariatrica Laparoscopica 3D in diretta – Open Day per Medici e Infermieri”, organizzata dal direttore del reparto, il dottor Nicola Perrotta. Durante la giornata è stato possibile assistere dal vivo a cinque interventi di Gastrectomia Verticale Parziale Laparoscopica in 3D. Negli intervalli tra le procedure sono state illustrate ai partecipanti (medici e personale infermieristico) le tecniche, le indicazioni chirurgiche e dietetiche da parte di personale del Centro.

Grande soddisfazione del Dott. Nicola Perrotta:

Dopo 1000 procedure di chirurgia laparoscopica avanzata, l’organizzazione è tale che puoi “tentare” la massima forma di sensibilizzazione: aprire le porte della sala operatoria, in una giornata complessa come mai, con sei gastrectomie laparoscopiche programmate. Oltre 60 medici e infermieri hanno potuto assistere in diretta al meglio che ognuno di noi è stato in grado di fare., e tutto è andato nel migliore dei modi.
Tutti presenti, dai colleghi amici di sempre, ai colleghi che presto faranno parte della nostra Chirurgia, dai Primari che hanno fatto la storia dell’Ospedale alla Direzione Strategica Aziendale, dal nostro Sindaco e dal Direttore di Presidio Ospedaliero.
Ma grazie soprattutto agli anestesisti, ai nostri infermieri ed a tutto il personale di Reparto e di Sala Operatori, un lavoro senza sosta per rimanere nei tempi programmati, sempre con la massima concentrazione e professionalità.
Poi i collaboratori più “stretti”, a loro non ho bisogno di dire nulla condividiamo ogni giorno interminabili giornate lavorative. Ieri a fine giornata stanchi, anzi distrutti, ma con tutto l’entusiasmo, le emozioni ed il sorriso delle grandi occasioni. Perché ogni pagina che scriviamo riesce ad essere sempre la più bella….grazie!!


Il video realizzato da Ufficio Stampa Basilicata:

 

In Italia è in sovrappeso oltre 1 persona su 3 (36%, con preponderanzamaschile: 45,5% rispetto al 26,8% nelle donne), obesa 1 su 10 (10%), diabetica più di 1 su 20 (5,5%) e oltre il 66,4% delle persone con diabete di tipo 2 è anche in sovrappeso o obeso.

La Campagna di questa giornata tende a marcare l’influenza dell’obesità sulla morbilità e sulla mortalità della popolazione poiché comporta la possibile insorgenza di complicanze quali, come già rappresentato il diabete, e inoltre, malattie cardiovascolari, patologie respiratorie ed osteoarticolari. Altresì comporta un maggior rischio di tumori (maggior frequenza per la mammella, endometrio, prostata, colon-retto, esofago, rene, pancreas e complesso testa-collo). Lo scopo è quindi di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’opportunità di mantenere o riottenere un peso adeguato e di seguire un corretto stile di vita, ma anche di sottolineare che la prevenzione e il trattamento dell’obesità, condizione complessa che deriva dall’interazione di fattori genetici, psicologici e ambientali, non può basarsi solo su impegno volontaristico ma necessita di considerazione e integrazione multiplanare.

Redazione

Il nostro non è solo un sito d’informazione. È il sito di una comunità che viene raccontata con aggiornamenti continui sotto forma di testi, foto e video. Per qualsiasi informazione o per contattarci potete utilizzare l'indirizzo email: info@gazzettadellavaldagri.it

Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp