24enne armato di pistola e con droga finisce in manette

Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di prevenzione e repressione dei reati, in Basilicata, a Matera, la Squadra Mobile, guidata dal dott. Fulvio Manco, nella foto, per detenzione e porto illegale di una pistola clandestina, ha tratto in arresto e condotto nel locale carcere un 24enne di origine albanese.

Il suo nome è H.M., e questa è la sua foto segnaletica inviata dalla Questura materana insieme ad un comunicato stampa.

Il giovane ha precedenti penali per estorsione, furto in abitazione, minaccia e porto abusivo di armi.

Il fermo è stato eseguito nella serata di ieri, domenica 23 dicembre, dopo un breve inseguimento a piedi avvenuto nelle campagne in prossimità del confine con la città pugliese di Altamura.

Lo straniero, raggiunto dai poliziotti, bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso di un’arma Beretta cal. 7.65, senza munizionamento e la matricola abrasa, oltre ad un grammo di sostanza stupefacente, di tipo hashish.

Nei giorni scorsi, gli agenti, nell’ambito di alcuni servizi di controllo disposti per le imminenti festività natalizie, avevano eseguito altri due provvedimenti restrittivi ad un 40enne del posto, già colpito dal divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla sua ex compagna e ad un cittadino georgiano fermato in viale Italia, allontanato dalla città e accompagnato presso un C.P.R. (Centro di Permanenza per il Rimpatrio).

Rocco Becce

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE