Emergenza Coronavirus

Vaccini Covid: si proceda in favore dei donatori volontari di sangue

“Riteniamo che la richiesta dei donatori di sangue di essere vaccinati sia comprensibile e debba essere soddisfatta al più presto, alla luce dell’ultima nota ufficiale del Ministero della Salute che chiarisce come i donatori di sangue potranno essere vaccinati contro il Covid dopo le categorie fragili e più a rischio già individuate dall’attuale Piano Vaccinale e della considerazione che grazie al loro gesto periodico i donatori di sangue consentono di salvare tante vite umane, garantendo, al contempo, uno dei livelli essenziali di assistenza del Paese”.

E’ quanto dichiara, in una nota, Il Presidente del Gruppo Consiliare Fratelli d’Italia della Regione Basilicata Giovanni Vizziello.

“Grazie alla generosità e al crescente numero dei donatori di sangue” -spiega Vizziello-“oggi l’Italia riesce a sopperire autonomamente alle proprie necessità ematiche, anche se con l’approssimarsi della stagione estiva e delle vacanze, si assiste ad un calo, per così dire, fisiologico, delle risorse di sangue disponibili”.

“Quest’ultima circostanza, associata agli effetti della pandemia e soprattutto alla paura di contagio da Covid 19”- sottolinea l’esponente di Fratelli d’Italia- “ hanno determinato di recente un preoccupante assottigliamento delle risorse di sangue disponibili, che occorre contrastare efficacemente, per evitare che gli ospedali vadano in affanno per effetto di tali carenze”.

“Sulla base di queste considerazioni, presenteremo oggi stesso in Consiglio regionale una mozione diretta a promuovere la vaccinazione in favore dei donatori di sangue” -conclude il Capogruppo di Fratelli d’Italia-“il cui gesto solidaristico, come sottolineato unanimemente proprio in occasione della Giornata Mondiale del donatore di sangue che si celebra oggi a Roma, è fondamentale per garantire l’efficacia e l’affidabilità del nostro sistema sanitario”.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com