Politica

Pubblicato il bando informazione e promozione regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari

“Sostenere, promuovere e migliorare la competitività dei produttori primari integrandoli meglio nella filiera agroalimentare attraverso i regimi di qualità, è una scelta strategica, che contribuisce alla creazione di valore aggiunto per i prodotti  lucani”, commenta così l’assessore alle Politiche agricole, alimentari e forestali Alessandro Galella la pubblicazione del quarto bando Misura 3, Sottomisura 3.2 “Informazione e promozione sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari”, del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Basilicata per il periodo 2014-2022.

Il bando, la cui dotazione finanziaria è pari a € 1.000.000 euro, è stato pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Basilicata n. 29 del 1° giugno scorso. C’è tempo fino alle ore 17 del 16 luglio 2023 per presentare le domande di sostegno sul portale SIAN; inoltre, i potenziali beneficiari dovranno candidare la domanda anche sulla piattaforma informatica SIA-RB, entro sette giorni dal primo adempimento.

Il bando è rivolto alle associazioni di agricoltori, anche di tipo temporaneo o di scopo. Tra le azioni da realizzare sono previste pubblicazioni e prodotti multimediali concernenti i sistemi di produzione, diffusione di eventi, iniziative, progetti, dibattiti, realizzazione e sviluppo di siti web, organizzazione di incontri con i consumatori e workshop tra operatori (seminari divulgativi, educational tour, degustazioni), partecipazione a fiere, mostre ed altri eventi e diffusione di conoscenze scientifiche e tecniche sui prodotti dei regimi di qualità.

Ai progetti che, a seguito della fase istruttoria risulteranno utilmente collocati in apposita graduatoria, sarà concesso un contributo in conto capitale pari al 70% del costo totale delle spese ammesse.

«Sostenere le attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori – conclude l’assessore Galella – significa attuare nel concreto politico lungimirante per rendere competitivi sui mercati regionali, nazionale ed internazionale le produzioni di qualità lucane. Far conoscere ai consumatori e a tutti gli operatori della distribuzione e commercializzazione i nostri prodotti a marchio è un passo importante per conquistare nuove quote di mercato tali da incrementare il valore aggiunto di produzioni regionali di pregio, che già si fregiano di marchi comunitari».

Per ulteriori informazioni, per scaricare il bando, la Deliberazione della Giunta regionale e la modulistica, gli operatori interessati potranno consultare il portale istituzionale del Psr, utilizzando l’url: europa.basilicata.it/feasr

Articoli correlati

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com