Primo PianoSocietà e Cultura

Presentato a Marsicovetere uno straordinario documento storico “Marsicovetere- Il balcone della Valle”



La libreria Fataghiò e Marpidò ha presentato nella suggestiva Villa Palazzo Piccininni di Marsicovetere il libro di Vittorio PiccininniMarsicovetere- Il balcone della Valle. Storia di un paese di Basilicata”, pubblicato da Dibuono Edizioni.
Uno straordinario documento che l’autore ha regalato al suo Paese del quale mai nessuno ha scritto e del quale mai nessuno ne ha raccontato le storie, i personaggi, il paesaggio e le…leggende.
Il testo che il lettore si trova davanti mette insieme i ricordi di Quinto Piccininni, raccolti in forma di Libello e relativi al ventennio 1941-1962, insieme alla storia di Marsicovetere narrata dal nipote di Quinto, Vittorio. Le diverse e armoniche realtà narrate sono accomunate da alcuni tratti comuni, si tratta infatti dello stesso paese e dei suoi borghi e rioni, la cui storia ricca porta il dato comune di essere caratterizzata dalla passione e dalla laboriosità dei suoi abitanti, realtà che in questo volume sono valorizzate e analizzate a fondo e con amore. Ripensare alle proprie origini con l’attenzione e la passione dello storico e del narratore è ciò che si evince da questa pubblicazione. Spaziando dai tempi ormai remoti a quelli più vicini, il libro composto da 336 pagine è stato scritto in modo molto semplice, riporta la descrizione dei luoghi così com’erano e che oggi non trovano riscontro nel nostro immaginario per mancanza di vestigia e di documenti. Si leggerà la storia del locale brigantaggio ma con la descrizione dei veri personaggi e delle realtà ad esso collegate.

Il posto scelto per la presentazione, la Villa Piccininni è la sede residenziale della famiglia Piccininni, da cui l’autore ha tratto la sua fonte d’ispirazione, affacciato proprio al balcone del giardino del Palazzo, il cui panorama ammalia chiunque vi volge lo sguardo.
La serata è stata coordinata dalla Dott. Marcella Stigliano, che ha dialogato con l’autore, trasportando il numeroso pubblico presente in alcuni passi del libro, nel quale si è cercata la ricostruzione della storia di Marsicovetere.
Durante l’evento sono intervenuti il Vice Sindaco di Marsicovetere e l’onorevole Vito De Filippo che ha scritto la prefazione del libro, tracciando il profilo dell’autore come narratore e amatore fortissimo della sua terra e delle sue origini. Il Libro è stato arricchito anche dall’introduzione di Rocco Brancati, scritta sei mesi prima dalla sua scomparsa. Uno scenario reso ancora più affascinante dall’arte e dalla musica, con i dipinti di Rodrigo Figueredo e dagli interventi musicali a cura dell’Associazione “Arpa Viggianese”.
Un libro questo, che si propone di esser letto tutto d’un fiato, piacevole e attrattivo di curiosità, proprio come il maestoso paesaggio che si ammira dal balcone della Villa dell’autore.

Elisa Casaletto


CLICCA QUI
Close