Mostra fotografica di Salvatore Cavalli dal 20 al 26 febbraio Liceo classico “G. Pascoli” di Viggiano

Dal 20 al 26 febbraio si terrà a Viggiano l’iniziativa “L’incontro con il diverso” organizzata dalla classe 5^B del Liceo delle Scienze Umane di Viggiano, in collaborazione con Fondazione Città della Pace per i Bambini Basilicata.

L’evento è il risultato finale del progetto di Percorsi Competenze Trasversali per l’Orientamento (PCTO), finalizzato allo scopo di informare sui diritti umani, sulle tematiche dei rifugiati e dei richiedenti protezione internazionale, realizzato grazie alla sensibilità della Dirigente Scolastica Rotondaro Serafina e dei Professori Figliolia Anna, Meduri Carmelo Francesco, Petrone Antonietta, Sassano Marina, D’elia Iole  e Albano Sonia del Liceo delle Scienze Umane di Viggiano.

Presso il liceo classico “G. Pascoli” di Viggiano è allestita la mostra fotografica “L’inferno di Moira. La vita nel campo profughi” del fotoreporter Salvatore Cavalli, visitabile nei giorni 20, 21, 22 e 26 febbraio dalle ore 10:00 alle ore 13.00.

Le fotografie raccontano lo svolgersi di una giornata dei rifugiati della tendopoli dell’isola di Lesbo in Grecia dove si trova un hotspot in cui sono rinchiusi tutti quei migranti che approdano sulle coste dell’isola passando per la Turchia. Ci sono persone che attendono all’interno dell’hotspot anche per più di un anno che la propria domanda di asilo, di ricollocamento o di ricongiungimento venga valutata dalle autorità europee. Inoltre l’aumento del numero di migranti, ha fatto sì che si creasse una condizione di sovraffollamento intollerabile.

I visitatori saranno guidati dagli studenti della classe 5^B del Liceo delle Scienze Umane di Viggiano che hanno partecipato al progetto di PCTO che ha permesso loro, attraverso la conoscenza diretta dei progetti di accoglienza e dei rifugiati ospitati dalla fondazione a Sant’Arcangelo, di accorciare le distanze ed abbattere i pregiudizi.

A conclusione del programma il giorno 26 febbraio, dalle ore 10:00 alle ore 13:00, presso l’Aula magna del Liceo di Viggiano, si terrà un incontro aperto al pubblico con Salvatore Cavalli, fotoreporter catanese, che collabora come freelance di note agenzie mondiali tra cui Associated press, ICRC, Unicef e Save the Children.

Oltre alla mostra fotografica sarà possibile vedere anche il documentario “Prigionieri sull’isola” di Valerio Cataldi giornalista Rai e Presidente dell’Associazione Carta di Roma, che descrive la realtà dei bambini rifugiati intrappolati a Lesbo ed in Bosnia lungo la così detta “Rotta balcanica” spesso in condizioni terribili.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE