Lavoro

La sanità animale ora è digitale




Il settore veterinario dell’Azienda sanitaria di Potenza si digitalizza: sono stati infatti consegnati personal computer portatili ai dirigenti veterinari ed ai tecnici della prevenzione appartenenti al Dipartimento prevenzione sanità e benessere animale. La consegna dei dispositivi è avvenuta presso la sede di via della Fisica nel primo incontro in presenza dopo la pandemia da Covid-19 ed ha visto la presenza del Direttore Generale della Asp Luigi D’Angola e i collaboratori di tutte le Aree dipartimentali “A” “B” e “C”.
Per il Direttore della Asp “la consegna dei pc portatili è un ulteriore passo verso il completamento dell’informatizzazione dei Servizi Aziendali in cui risulta di fondamentale importanza la gestione dei dati. Non a caso, la stessa utenza potrà meglio rivolgersi ai servizi veterinari evitando spostamenti ed attese”. La dotazione dei pc portatili consente il rilascio di verbali, certificazioni e altra documentazione di rito direttamente nell’azienda, allevamento o stabilimento in cui avvengono i sopralluoghi.
L’occasione ha consentito al Direttore Generale di rappresentare l’importanza che rivestono, in un’azienda territoriale come l’Asp, i Dipartimenti di prevenzione collettiva umana e sanità animale chiamati a prevenire e controllare malattie trasmissibili e non che siano comunque associate anche ai rischi ambientali e climatici.
Lo stesso D’Angola, profondo conoscitore del territorio lucano, ha esortato i dipendenti del servizio veterinario “ad essere protagonisti e a coadiuvare l’offerta salute che l’ASP garantisce nel rispetto delle normative nazionali e Regionali”.
Presente all’incontro anche il Direttore U.O.C. SIA Nicola Mazzeo che ha assicurato insieme, ai suoi collaboratori, la massima disponibilità per un utilizzo immediato e completo della strumentazione.

Articoli correlati

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com