Notizie dal Territorio

Il lucano Figliuolo nuovo Commissario Straordinario per l’emergenza Covid-19


Domenico Arcuri non è più commissario per l’emergenza Covid. Il premier Mario Draghi ha nominato il generale di Corpo d’armata Francesco Paolo Figliuolo nuovo Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19. «A Domenico Arcuri – si legge in una nota di palazzo Chigi – i ringraziamenti del Governo per l’impegno e lo spirito di dedizione con cui ha svolto il compito a lui affidato in un momento di particolare emergenza per il Paese». Il nuovo commissario è un uomo con una grande esperienza sul campo: è stato comandante delle Forze armate in Kosovo, comandante del contingente nazionale in Afghanistan. La nomina, che rivede ancora le caselle della gestione dell’emergenza legata al nuovo coronavirus, è arrivata dopo quella di Fabrizio Curcio a nuovo capo della Protezione Civile, che ha dato il benservito ad Angelo Borrelli.

Il generale Francesco Paolo Figliuolo, originario di Potenza, ha maturato esperienze e ricoperto molteplici incarichi nella Forza Armata dell’Esercito, interforze e internazionale. Ha ricoperto l’incarico di Capo Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore della Difesa, dal 7 novembre 2018 è Comandante Logistico dell’Esercito.In ambito internazionale ha maturato esperienza come Comandante del Contingente nazionale in Afghanistan, nell’ambito dell’operazione Isaf e come Comandante delle Forze Nato in Kosovo (settembre 2014 – agosto 2015).

Le parole del Presidente Bardi: ““Un augurio di buon lavoro al Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo, nuovo Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19. Un figlio della nostra terra che saprà interpretare al meglio questo delicato ruolo contribuendo a portare l’Italia fuori dalla pandemia”.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com