Società e CulturaPrimo Piano

Il Cast di Giovanni Veronesi ha fatto tappa a Viggiano per girare il suo nuovo film “Moschettieri del Re”

Le riprese si sono svolte sulla Montagna Grande di Viggiano, un museo naturale a cielo aperto, dove gli attori Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea, Rocco Papaleo e Sergio Rubini sono stati protagonisti di una movimentata commedia recitando il ruolo dei famosi moschettieri , che da sempre sono un po’ gli idoli di tutti i bambini. Una favola moderna, ma allo stesso tempo antica e senza tempo in cui D’Artagnan, Porthos, Aramis e Athos vivranno una nuova, coraggiosa, e divertente avventura per salvare il Re Luigi XIV.

Le peripezie iniziano già salendo in Montagna, attraversando la lunga salita che porta a Fontana dei Pastori, ossia la location magica scelta dal regista toscano per girare alcune scene del film. Ad attendere gli attori, alcuni fans e curiosi riuniti vicino la suggestiva Tana del Lupo che aspettava il cast con una deliziosa tavola imbandita.

Dal bosco spuntano alcuni cavalli, cavalcati da uomini con lunghi mantelli, spade e grandi cappelli, sembravano dei veri moschettieri, poi uno dei cavalli di colore nero inizia a galoppare velocemente, arriva vicino il ristorante e s’impenna, creando suspense tra i presenti, il set sembrava essersi spostato per un attimo, questa volta però con scene vere. Anche se le riprese del film erano finite, la favola continua e appare a un certo punto una bellissima ancella con i capelli raccolti e gli occhi blu che incanta tutti i passanti, si tratta dell’attrice Matilde Gioli. L’attore più atteso è Pierfrancesco Favino che esce dal bosco vestito da D’Artagnan. Le ammiratrici appena lo riconoscono gli corrono incontro per fare una foto, ed ecco che ancora una volta tutto sembra surreale, i capelli lunghi possono ingannare, ma il sorriso dell’attore è inconfondibile. Non poteva mancare all’appello il padrone di casa Rocco Papaleo, che attraverso il suo accento lauriota afferma: “Sono emozionato nel tornare a girare un film in Basilicata, la nostra Terra fa sempre una bella figura”.

Una volta tolti i costumi da personaggi fiabeschi, gli attori si recano alla Tana del Lupo per degustare la cena fatta di prodotti tipici locali e a suon di musica e di brindisi concludono la serata viggianese.

La Basilicata con i “Moschettieri del re” si riconferma ancora una volta scenario privilegiato dei film, attraverso la bellezza incantata dei paesaggi di cui si circonda. Cinque settimane di lavoro dall’11 Maggio al 16 Giugno, con tappa nell’affascinante montagna della Val d’Agri, infatti, dopo Marsico Vetere e Viggiano il cast si è spostato a Marsico Nuovo.

Tutto il cast è stato accolto calorosamente dagli abitanti della Valle, che attraverso l’allegria e il buon cibo hanno trasmesso la cultura di un posto che ha tanto da donare.

Il film nasce come una co-produzione Indiana Production e Vision Distribution e sarà distribuito nelle sale dal 27 dicembre prossimo da Vision Distribution.

 Elisa Casaletto

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS