Società e Cultura

“Alcol e giovani”, i risultati della ricerca condotta dall’ufficio regionale dell’infanzia e dell’edolescenza

“Concluso il ciclo di incontri relativi alla ricerca su ‘Alcol e giovani’ portata avanti dal mio ufficio e con la collaborazione del Servizio Dipendenze (Ser.D.) dell’Asp di Potenza”. Ad affermarlo è il Garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza della Basilicata, Vincenzo Giuliano.

“Tale ricerca è nata – afferma – dall’esigenza di raccogliere informazioni più precise sul consumo di bevande alcoliche tra gli adolescenti della città di Potenza e dei comuni limitrofi ed è stata effettuata tramite l’utilizzo di un questionario strutturato”.

“Per poter comparare – continua – fasce di età diverse e periodi diversi, si è stabilito di coinvolgere gli alunni delle ultime classi delle scuole medie inferiori della città di Potenza e gli studenti delle scuole medie superiori; per gli studenti delle superiori è stato possibile operare un confronto con una ricerca analoga condotta sempre dall’Asp potentina durante l’anno scolastico 2002/2003”.

“Le statistiche – prosegue Giuliano – dimostrano che i giovani coinvolti nella ricerca sono inclini all’assunzione di bevande alcoliche solo il sabato sera e che la bevanda maggiormente consumata è la birra. E’ importante sia la prevenzione che l’ascolto attivo e partecipato rivolto non solo verso chi fa uso di sostanze alcoliche ma nei confronti dell’intera famiglia”.

“I club alcologici territoriali – conclude il Garante – hanno un ruolo essenziale al fine di far veicolare il messaggio alle persone e alle famiglie con problemi correlati all’alcol ed a stili di vita rischiosi, attraverso l’accoglienza e la tutela di chi vuole affrontare un percorso di cambiamento dello stile di vita verso la sobrietà e l’astinenza: è fondamentale saper chiedere aiuto per affrontare i problemi e le situazioni difficili”.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS