Politica

A Marsico Nuovo amministratori e politici locali aderiscono al partito di Matteo Renzi

Italia Viva rappresenta un progetto per tutti i moderati e riformatori che credono vi sia bisogno nel Paese e in Basilicata di un nuovo soggetto politico.

E’ la conclusione di un incontro che si è tenuto a Marsico Nuovo con la presenza tra gli altri dell’ex consigliere regionale Antonio Autilio e dell’ex V.Presidente della Provincia  Massimo Macchia nonché di altri amministratori ed esponenti politici, al termine del quale è stata annunciata l’adesione al partito di Matteo Renzi.

Per amministratori locali, esponenti politici, professionisti e cittadini della Val d’Agri – è stato spiegato – è una scelta avvenuta in piena coerenza con l’esperienza svolta negli ultimi anni e segna un’evoluzione positiva di impegno politico, sociale e soprattutto civico.

In quanto  sostenitori di una area moderata , adesso – hanno affermato –  raccogliamo l’appello di Renzi a “metterci in gioco” costituendo un Comitato Azione Civica per un  “”Ritorno al Futuro”” della  Val d’Agri.

Soprattutto la Val d’Agri ha bisogno di “ritornare” al futuro per programmare lo sviluppo del dopo petrolio ed affrontare le diffuse emergenze sociali quali l’ormai cronica carenza di lavoro e di sviluppo.

Tra le priorità: lo spopolamento dei centri minori, la fuga dei giovani, la tutela dell’ambiente e della salute e il depauperamento di un territorio che vede “asset” fondamentali (si pensi all’Ospedale di Villa d’Agri) sempre più indeboliti.

Prima che sia troppo tardi e per evitare che la delusione per l’inadeguata offerta dell’attuale centrosinistra nel Paese e in Basilicata si traduca in  un completo disimpegno, riteniamo necessario rilanciare con passione l’attività su questi temi coinvolgendo le comunità locali.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com