Notizie dal Territorio

La provincia di Taranto fuori dalla Puglia, pronto il referendum per passare alla Basilicata

Volete che il territorio della Provincia di Taranto sia separato dalla Regione Puglia per entrare a far parte della Regione Basilicata?
E’ questo il quesito che i cittadini del territorio tarantino potrebbero ritrovarsi d’avanti tra non molto, solo se sarà raccolto un numero sufficiente di firme dopo l’attivazione della formale richiesta depositata dal comitato promotore “Taranto Futura” per annettere più di 500mila abitanti alla Basilicata.I delegati del comitato, che iniziarono il progetto della “grande lucania” già nel Novembre 2016, hanno avuto un ulteriore confronto con l’amministrazione provinciale di Taranto pochi giorni fa, per depositare il modello di scheda referendaria dichiarando che la consultazione ha finalità storico culturali per ricostruire i valori della Magna Grecia.
Ciò che ha spinto questi liberi cittadini a credere in una grande lucania, non è soltanto l’opportunità di Matera 2019 o la futura progettazione di una Zona Economica Speciale che coinvolgerà la Basilicata e il porto di Taranto, ma è un sentimento di scarsa considerazione che la popolazione dell’interland tarantino sente da parte dei centri più grandi della Puglia.Non a caso, l’intera provincia tarantina fu sostenitrice della candidatura di Matera a Capitale Europea della Cultura, declinando invece Lecce.I cittadini di quell’aria sono anche una vecchia conoscenza storica per i lucani, dato che insieme facevano parte delle Terre d’Otranto e ora silenziosamente, Taranto si avvicina alla Basilicata per diventare così la terza provincia della Regione.Il prossimo appuntamento è previsto per mercoledì 24 Gennaio con una conferenza stampa che dovrebbe dare il via alla raccolta firme.

© 2006-2017 TRM Network

Articolo completo: https://www.trmtv.it/home/attualita/cronacheurbane/2018_01_18/161659.html

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS