Cronache

Val d’Agri: sui depuratori la rabbia dei cittadini


“Sento parlare continuamente del presunto inquinamento indotto dall’attività di estrazione, ma nessun cenno –  riferisce il Presidente dell’Associazione ASD GARISTI Vald’Agri,  Michele Varallo – su quanto causato dalla cattiva gestione dei depuratori. Proprio stamattina – conferma il Presidente Varallo – passeggiando sulle sponde del fiume Agri, ho trovato ingenti quantità di residui provenienti dagli impianti di purificazione (facilmente individuabili data la presenza di carta igienica).             Comunque -Sottolinea Varallo – lo scarico avviene, molto probabilmente a monte: nei comuni di Marsicovetere, Tramutola      e Paterno.

Mi chiedo perché, chi sorveglia sull’ambiente (parlando di ripopolamenti vigilati) non denuncia alle autorità preposte questo grave problema cronico”.

Giulia Giarletta

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com