Cronache

Val d’Agri: sui depuratori la rabbia dei cittadini


“Sento parlare continuamente del presunto inquinamento indotto dall’attività di estrazione, ma nessun cenno –  riferisce il Presidente dell’Associazione ASD GARISTI Vald’Agri,  Michele Varallo – su quanto causato dalla cattiva gestione dei depuratori. Proprio stamattina – conferma il Presidente Varallo – passeggiando sulle sponde del fiume Agri, ho trovato ingenti quantità di residui provenienti dagli impianti di purificazione (facilmente individuabili data la presenza di carta igienica).             Comunque -Sottolinea Varallo – lo scarico avviene, molto probabilmente a monte: nei comuni di Marsicovetere, Tramutola      e Paterno.

Mi chiedo perché, chi sorveglia sull’ambiente (parlando di ripopolamenti vigilati) non denuncia alle autorità preposte questo grave problema cronico”.

Giulia Giarletta

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com