Lavoro e SalutePrimo Piano

Voucher Master Universitari, approvato avviso pubblico

E’ di diecimila euro il contributo finanziario massimo che la Regione eroga per gli anni accademici 2015/2016 e 2016/2017

La Giunta regionale ha approvato l`Avviso Pubblico per la concessione di contributi per la partecipazione a master universitari in Italia e all’estero per gli anni accademici 2015/2016 e 2016/2017. Le risorse finanziarie del PO FSE Basilicata 2014/2020 disponibili per tale azione ammontano a 1,5 milioni di euro. Tale iniziativa è volta a favorire l’accesso all’alta formazione dei laureati in cerca di occupazione, compresi quelli individuati dalle legge regionale per i lucani all’estero.

Il contributo finanziario che la Regione eroga a copertura, intera o parziale, dei costi sostenuti per la partecipazione ai master è vincolato alla acquisizione del titolo entro il 31 dicembre 2017 e con la presentazione dell’intera documentazione entro il 31 gennaio 2018. L’entità del voucher non potrà superare i diecimila euro. I candidati che hanno ottenuto contributi di diversa natura, a copertura parziale dei costi, possono richiedere alla Regione, la copertura della parte restante. Per rimuovere gli ostacoli alla partecipazione delle persone residenti in località diverse da quella di svolgimento dei master la Regione concede, inoltre, un contributo forfettario per le spese di soggiorno dei partecipanti fino ad un massimo di 200 giorni di effettiva frequenza. Possono presentare la domanda i candidati che risultino: disoccupati o inoccupati alla data di avvio del master; in possesso di un titolo di laurea (diploma di laurea vecchio ordinamento, laurea triennale, laurea specialistica o magistrale, titolo equipollente) rilasciato da Università straniere alla data di avvio dei master; residenti in Basilicata al momento della iscrizione ai Master e per tutta la durata dello stesso, sino allo svolgimento dell’esame finale per il conseguimento del titolo o ,rientranti nelle categorie individuate dalle legge regionale per interventi in favore dei lucani all’estero. I candidati dovranno essere iscritti: per l’anno accademico 2015/2016, ad un master universitario di primo livello o di secondo livello, avviato, che non si sia concluso con il conseguimento del titolo finale alla data di presentazione della domanda di partecipazione prevista dall’avviso; per l’anno accademico 2016/2017, ad un master universitario di primo livello o di secondo livello già avviato o da avviarsi entro il 31 gennaio 2017.

Considerata la peculiarità di alcuni ordinamenti universitari stranieri, i master svolti all’estero, sono finanziabili esclusivamente qualora il candidato sia in possesso, alla data di avvio del master, di laurea specialistica , magistrale o conseguita secondo le regole del vecchio ordinamento.

Le istanze per accedere ai contributi dovranno essere presentate, a partire dalla data di pubblicazione del bando e fino alle ore 12.00 del 31 dicembre 2016, attraverso il portale istituzionale della Regione Basilicata. Il candidato che opta per i master universitari programmati alla data di pubblicazione dell’avviso sul portale della Regione, da avviarsi entro il 31 gennaio 2017, dovrà completare invece la procedura on line entro le ore 12.00 del 31 gennaio 2017. L’Avviso completo sarà pubblicato nei prossimi giorni sul portale istituzionale e sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS