Primo PianoSocietà e Cultura

Vetrina milanese per i Fagioli di Sarconi – (IL VIDEO)

“Il mistero del sacrificio o l’uomo è ciò che mangia” è il titolo di un saggio filosofico del 1862, scritto da un personaggio che non ha bisogno di presentazioni: Ludwig Feuerbach, filosofo tedesco (anzi, bavarese) sostenitore di un materialismo radicale e anti-idealistico. E quindi il punto il punto di partenza del convegno “Siamo quello che mangiamo!”, tenutosi a Milano presso l’auditorium “San Fedele” in via Hoepli, potrebbe addirittura essere filosofico. Tuttavia, visto che l’iniziativa è stata presa da Fondazione Eni Enrico Mattei (Feem), Parco nazionale dell’Appennino Lucano Val d’Agri-Lagonegrese (Pnal), comune di Sarconi (Potenza) e Consorzio Fagiolo di Sarconi Igp, in collaborazione con l’associazione “La Tavola Italiana”, c’è da pensare che gli organizzatori non avessero in mente la critica al neoplatonismo o alla religione, obiettivo del grande bavarese di cui sopra.

In realtà s’è parlato delle virtù nutrizionali e terapeutiche dei prodotti tipici, come i fagioli di Sarconi, che hanno alle spalle un marchio Igp, e quindi un disciplinare di produzione. Ci troviamo dunque in un territorio comprendente undici comuni in provincia di Potenza, dove la disponibilità d’acqua e le basse temperature estive conferiscono ai legumi un sapore assolutamente particolare, tendente al dolce.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com