Lavoro e Salute

Variante sulla S.S. 95 Tito-Brienza, i lavori partiranno nei prossimi mesi


“Variante di Brienza”, così chiamato l’ultimo lotto delle S.S. 95 che permetterà di evitare l’attraversamento di Brienza. Una buona notizia per chi dalla Val d’Agri raggiunge tutti i giorni Potenza.

“Aver espresso in tempi celeri parere positivo in merito all’atto amministrativo legato ai lavori di completamento della strada statale 95, la Tito-Brienza, rappresenta un ottimo risultato soprattutto per i cittadini dei due Comuni di Brienza e Sasso di Castalda. L’intervento di completamento della strada statale, con i lavori del sesto lotto che partiranno in questi mesi, porterebbe ad un aumento del traffico per i necessari lavori e per l’apertura dei cantieri. Con questo atto, si dà parere positivo a due diversi interventi, all’interno dell’abitato di Brienza e per quanto riguarda il collegamento viario tra il Comune di Sasso di Castalda e la strada statale Tito-Brienza, per alleggerire il traffico e ridurre al minimo i problemi all’ordinaria viabilità”. E’ quanto dichiara il presidente della terza Commissione consiliare (Attività produttive – Territorio – Ambiente) Vincenzo Robortella, a margine dei lavori della seduta odierna.

Il provvedimento concernente gli “Interventi di messa in sicurezza e miglioramento sulla viabilità del Comune di Sasso di Castalda e del Comune di Brienza interferente con l’intervento di completamento della S.S. n. 95 variante Tito – Brienza VI lotto variante di Brienza” ha avuto il parere favorevole, a maggioranza, con l’accoglimento della richiesta dei Comuni di Sasso e Brienza. Sì del presidente Robortella e dei consiglieri Lacorazza, Bradascio, Romaniello e Pace. Astenuto il consigliere Perrino.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com