Emergenza Coronavirus

Vaccini over 80: in Italia prima dose al 48,74% della popolazione. Basilicata regione migliore

I dati pubblicati sul sito del Governo

In Italia sono stati finora vaccinati in totale contro il Covid-19, quindi anche con il richiamo, 983.320 ultraottantenni, cioè il 23,52% di questa fascia di popolazione, che rappresenta quella più a rischio di contrarre la forma grave della malattia e con esiti spesso letali. È quanto emerge dai dati aggiornati pubblicati sul sito del governo. Gli over 80 che hanno ricevuto invece solo la prima dose sono 2.173.782, cioè il 48,74%. Ma le percentuali variano molto da regione a regione.

Tra le Regioni la migliore è la Basilicata con il 34,88%, poi l’Emilia Romagna con il 30,18%. Tra le altre regioni il Lazio è al 27,56%, il Veneto al 21,03%, il Piemonte al 21,97%.

Numeri positivi per la Basilicata riguardano anche le vaccinazioni al personale sanitario con una percentuale effettuata di prima dose all’87,03 percento a fronte di una media nazionale dell’86,24 percento. Mentre il personale sanitario che ha ricevuto la prima e seconda dosa è pari al 79,81 percento a fronte di una media nazionale del 74,87 percento.

Non va meglio, però, con le altre fasce della popolazione più anziana. Sempre secondo i dati aggiornati dal governo, solo l’1,62% tra i 70 e i 79 anni è stato vaccinato con due dosi di vaccino, pari a 96.312 persone. Hanno invece ricevuto la prima dose in questa fascia d’età il 5,64% del totale, pari a 352.227 soggetti.

La Regione che ne ha vaccinati con richiamo di più è la Valle d’Aosta con il 2,76%, sul fondo della classifica la Puglia con lo 0,99%.

 

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com