Primo PianoSocietà e Cultura

“Un viaggio in alta Val d’Agri: paesaggi da scoprire”, il 20 marzo la presentazione del progetto al Museo Archeologico a Grumento Nova



La Direzione Regionale Musei della Basilicata si propone di valorizzare i beni culturali e paesaggistici lucani, con il concerto e la collaborazione degli enti che operano sul territorio.

In occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio del 14 marzo 2022, il Museo Archeologico Nazionale dell’Alta Val d’Agri ha coinvolto i comuni del territorio con l’obiettivo di promuovere la cultura del paesaggio espressivo delle identità locali e sensibilizzare i cittadini e divulgare modelli di buone pratiche per la qualità del paesaggio e della vita delle comunità locali, capaci di testimoniare le potenzialità del patrimonio culturale attraverso la creazione di economie sostenibili e la diffusione e la divulgazione di valori etici e culturali.

I comuni che hanno aderito all’iniziativa hanno individuato immagini identificative del patrimonio paesaggistico di riferimento, dalle quali emergono le potenzialità turistiche, culturali e paesaggistiche dell’area. Nell’ottica di una valorizzazione partecipata, con lo scopo di rendere il Museo dell’Alta Val d’Agri un vero e proprio centro di ricerca, promozione e valorizzazione del territorio, la Direzione ha organizzato per domenica 20 marzo alle ore 17 la presentazione del progetto “Un viaggio in alta Val d’Agri: paesaggi da scoprire“, con una mostra fotografica dei paesaggi dell’alta Val d’Agri e con l’apertura di una sezione del sito web del Museo dedicata al territorio e alle sue eccellenze paesaggistiche.

Saranno presenti il Direttore del Museo Archeologico Nazionale dell’Alta Val d’Agri, dr. Francesco Tarlano, coordinatore del progetto, e rappresentanti delle amministrazioni del territorio.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com