Cronache

Un giovane tenta il suicidio ingerendo candeggina, viene salvato dalla polizia

Nella serata di ieri, martedì 14 febbraio, nella giornata dedicata a San Valentino, festa degli innamorati, un giovane ha, invece, tentato il suicidio a Potenza, ma è stato salvato, scongiurando così il peggio, da una pattuglia della Polizia di Stato allertata dalla telefonata della sua ragazza. La volante del 113  in servizio di controllo del territorio ha rintracciato il ragazzo in via della Chimica, la zona dove era stato visto per l’ultima volta e dopo una prima ed attenta perlustrazione della zona purtroppo si dava esito negativo e allora i poliziotti intervenuti decidevano di ispezionare anche le sponde del vicino fiume Basento, accedendovi attraverso un tratto scosceso e di difficile accesso, considerata anche la mancanza di un’adeguata illuminazione pubblica. Ed è proprio qui che, riverso su una panchina e privo di sensi, è stato trovato il giovane, con accanto a lui un contenitore vuoto di candeggina. Intuita la gravità della situazione, veniva subito allertato il 118, mentre gli operatori prestavano i primi soccorsi. Determinante, come asserito dal medico intervenuto, la tempestività dell’intervento dei poliziotti che ha consentito di salvare la vita al 27enne del capoluogo lucano.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS