Un contagiato a Montemurro, il Sindaco Di Leo scrive alla Regione

Il sindaco di Montemurro Senatro Di Leo, ha inviato ieri una nota alla Regione Basilicata, alle autorità sanitarie e alla Prefettura di Potenza in cui chiede di rendere immediatamente pubblico il fatto che un medico del paese è venuto in contatto con un paziente risultato positivo al Covid-19.

Di seguito la nota del sindaco:

Oggetto: criticità ambulatorio Montemurro – emergenza COVID-19

Alcuni minuti fa ho ricevuto una comunicazione da parte del medico che opera presso nel Comune di Montemurro, il quale mi ha portato a conoscenza del fatto che in data 13/03/2020 è venuto in contatto con un paziente risultato positivo al test del COVID-19. Il dottore ha appreso della positività del paziente in data 22/03/2020. Il contatto è avvenuto senza protezione efficace per cui dichiara di essere potenzialmente a rischio per i suoi pazienti. Mi ha comunicato che in data odierna ha aperto l’ambulatorio ma senza accesso diretto dei pazienti ed ha inviato autosegnalazione del suo stato all’ASP di Potenza.

Ciò premesso si chiede alle SS.VV di adottare immediatamente le misure opportune al fine di rendere l’ambulatorio medico pienamente funzionale, anche alla luce dell’emergenza che stiamo vivendo. Si chiede inoltre di accertare in tempi brevi lo stato di salute del dottore che nella settimana scorsa ha continuato ad esercitare la sua professione;

Considerato inoltre che la positività del paziente con cui è entrato in contatto il dottore è di dominio pubblico nel paese, ma non è stato comunicato nel bollettino che giornalmente viene pubblicato dalla Task-Force regionale, con la presente si chiede alla Task Force di inserire la positività del paziente residente a Montemurro nel prossimo bollettino al fine di renderlo pubblico. In attesa di un riscontro alla presente porgo cordiali saluti. 

Il Sindaco

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE