Cronache

Tre giovani trovati con droga dalla GdF rinchiusi nel carcere di Potenza

Tre campani, della provincia di Salerno, di età compresa tra i 19 e i 27 anni, nei giorni scorsi sono stati tratti in arresto in flagranza di reato dalla Guardia di Finanza ed associati alla “Casa Circondariale Antonio Santoro” di Potenza, a disposizione della Procura della Repubblica del capoluogo lucano e dovranno rispondere dell’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Ad eseguire i fermi, in Basilicata, le Fiamme Gialle della Compagnia di Potenza, guidata dal Capitano Marianna Lamonaca, con l’ausilio di unità cinofila antidroga della Compagnia di Matera, al comando del Capitano Fabio Pecci, nel corso di un’operazione al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti.

Nei pressi di Vietri di Potenza, all’uscita dal raccordo autostradale Sicignano-Potenza, i militari hanno intercettato l’autovettura, con a bordo i giovani, all’interno della quale sono state rinvenute diverse tipologie di droghe.

Ad insospettire i finanzieri l’atteggiamento tenuto durante il controllo dal conducente, mentre ad individuare lo stupefacente di tipo eroina, crack, cocaina, oppio, hashish e marijuana, il fiuto dei cani antidroga.

La sostanza stupefacente, del peso complessivo di 79,50 grammi, era già suddivisa in dosi e nascosta a bordo del mezzo, addosso ad un giovane e a casa degli altri due.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com