Petrolio in Val d'Agri e Valle del Sauro

Transizione ecologica e cambiamenti climatici, con i fondi del PNRR realizzare in Basilicata una “hydrogen valley”


Il tema della decarbonizzazione è estremamente attuale in ottica della transizione ecologica e dell’obiettivo condiviso di contrastare i cambiamenti climatici. La politica europea nel processo di transizione sta fortemente penalizzando il nostro Paese che vede l’aumento dei prezzi dell’energia insostenibile per cittadini e aziende. Aumento estrattivo di gas e ricorso alle fonti rinnovabili sono la strategia da seguire.

L’idrogeno rappresenta un’opzione compatibile con la neutralità climatica e potrebbe contribuire alla decarbonizzazione del contesto industriale esistente grazie ad una significativa riduzione delle emissioni di CO2 e degli inquinanti derivanti dall’impiego dei combustibili fossili.

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza prevede  nella missione 2 la realizzazione di “hydrogen valley“, ovvero ecosistemi nei quali convivono le attività produttive, di ricerca e dei servizi legati all’idrogeno che, preferibilmente, nasceranno in aree industriali dismesse o da rilanciare, al fine di favorire lo sviluppo integrato delle tecnologie ad idrogeno e la creazione di filiere industriali. In prossimità della scadenza della manifestazione di interesse da inviare al ministero ed in prospettiva di un grande finanziamento, ben si collocano le aree industriali di San Nicola di Melfi e della Valbasento nelle quali sono presenti infrastrutture civili ed elettriche utili alla produzione, immissione, commercializzazione e trasporto del prodotto energetico.

Per questi motivi riteniamo che le due aree possano essere candidate per la realizzazione delle Hydrogen Valley previste dal PNRR, anche in coerenza con i dettami del Piano di indirizzo energetico regionale.

Il tema ambientale non è esclusiva di nessuna forza politica e, pertanto, la Lega intende mettere in campo azioni atte a sostenere lo sviluppo industriale dei territori e la creazione di nuovi posti di lavoro in parallelo con il perseguimento gli obiettivi ambientali.

Chiediamo, dunque, al Presidente Bardi di istituire quanto prima un tavolo attorno al quale riunire le istituzioni, i players, esperti del settore e associazioni di categoria con l’obiettivo di implementare le azioni necessarie per addivenire alla candidatura formale del progetto di Hydrogen Valley in Basilicata”.

Così in una nota il senatore Roberto Marti, segretario Lega Basilicata, il senatore Pasquale Pepe, responsabile dipartimento Mezzogiorno e il consigliere regionale Dina Sileo, responsabile del dipartimento regionale Energia.

Arriva il liceo per la transizione ecologica e digitale: cos’è, cosa si studia

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com