CronachePrimo Piano

Tramutola: Pneumatici abbandonati nel bosco. Caccia ai responsabili


Continua senza sosta l’attività di controllo degli agenti della Polizia del Comune di Tramutola sul territorio del comune valdagrino.

Dopo i controlli che nelle scorse settimane hanno portato a multe per diverse centinaia di euro per aver scoperto cercatori di funghi non in regola, gli agenti della Polizia Locale sono intervenute in contrada Caranna e contrada Pantano Coviello, per sequestrare dei rifiuti illecitamente sversati sul territorio e nelle aree boschive da ignoti. Gli agenti sono intervenuti nelle due contrade a seguito di alcune segnalazioni e hanno rinvenuto decine di pneumatici usati, abbandonati nei terreni che fanno parte del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, Val d’Agri e Lagonegrese.

Tantissimi pneumatici conferiti illecitamente anche nei pressi di una sorgente di acqua sulfurea, in contrada Caranna, uno dei luoghi più significativi e una delle aree più belle di Tramutola.

Gli agenti della Polizia Locale hanno provveduto a sottoporre a sequestro tutti gli pneumatici e hanno avviato le indagini per risalire agli autori degli illeciti.

L’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Francesco Carile, nel ribadire la tolleranza zero nei confronti di questi gesti ignobili, invita anche i cittadini a collaborare per l’individuazione degli autori, anche per evitare episodi simili in futuro e preservare le bellezze del territorio. Oggetto in questo caso di gesti distruttivi dell’uomo.

FONTE: Claudio Buono – ONDANEWS

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com