CronachePrimo Piano

Terrorismo: conclusa operazione “Ultimo miglio” con una denuncia nel Potentino

Dopo i tragici fatti avvenuti in Spagna, a Barcellona, lo scorso 17 agosto, dove un attentato terroristico costò la vita a 15 persone e rimasero ferite un centinaio di cittadini, si è conclusa in Italia e anche in Basilicata, l’operazione ad alto impatto della Polizia di Stato denominata “Ultimo miglio”, coordinata dal Servizio Controllo del Territorio della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, d’intesa con la Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione ed attuata, in linea con le direttive impartite dal Ministro dell’Interno.

Obiettivo dell’operazione, il controllo degli automezzi per il trasporto collettivo di persone e dei furgoni e mezzi pesanti all’ingresso dei centri storici delle città italiane, attuata su tutto il territorio nazionale nei giorni scorsi del 28, 29 e 30 agosto che ha coinvolto anche la provincia di Potenza, dove è stato impiegato il personale delle Volanti, del dipendente Commissariato di P.S. di Melfi e del Reparto Prevenzione Crimine Basilicata, con l’intensificazione dei posti di controllo in prossimità degli accessi ai centri storici del capoluogo Potentino e della cittadina Federiciana.

Nel corso di questa attività svolta dalla Polizia di Stato, sono stati controllati 217 automezzi ed identificate 257 persone di cui 76 con precedenti di Polizia.

Inoltre, una persona è stata denunciata per trasporto di merce considerata pericolosa, senza le previste autorizzazioni e sono state elevate 13 contravvenzioni al Codice della Strada e sequestrati 2 automezzi.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS