Cronache

Tenta un furto in abitazione e si nasconde sotto il letto all’arrivo dei Carabinieri


I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Venosa hanno denunciato in stato di libertà all’A.G. un minorenne del luogo, ritenuto responsabile di tentato furto aggravato in un’abitazione, segnalato anche amministrativamente per detenzione ad uso personale di sostanza stupefacente.

Nel dettaglio, i fatti si sono verificati nei giorni scorsi, allorquando i militari, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, nella serata, allertati dai proprietari di un’abitazione della citta oraziana, sono intervenuti all’interno dell’appartamento di loro proprietà, da cui si erano allontanati temporaneamente, sorprendendo il minorenne che, per sfuggire all’attenzione dei Carabinieri, si era nascosto sotto un letto, dopo che lo stesso aveva frantumato i vetri di una finestra per entrare in casa.

I propositi del giovane, fermato, evidentemente, sono venuti meno, grazie all’intervento tempestivo e risolutivo dell’equipaggio della Benemerita, così come il tentativo di sottrarsi alle proprie responsabilità, cercando di nascondersi.

Tra l’altro, nel prosieguo delle verifiche degli operanti, il ragazzo, all’esito di una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di circa 4 grammi di hashish motivo per il quale, come anzidetto, è stato conseguentemente segnalato amministrativamente alla Prefettura di Potenza.

L’episodio sottolinea l’importanza di un’immediata richiesta di intervento ai Carabinieri, in casi analoghi, così da consentire di predisporre soluzioni rapide ed efficaci.

In tal senso, si rinnova l’invito ai cittadini di rivolgersi al Numero Unico di Emergenza 112 dell’Arma od ai Comandi Compagnia e di Stazione distribuiti capillarmente nei 100 comuni della provincia.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com