CronachePrimo Piano

Straniero 38enne con mandato di cattura europeo arrestato dai Carabinieri

Un cittadino bulgaro, Z. S. M., di anni 38, senza fissa dimora, gravato da un mandato di arresto europeo spiccato dalla Bulgaria per una serie di condanne inflittegli in patria, relative a numerosi reati commessi quali ingiuria, violazione degli obblighi di assistenza familiare, guida in stato di ebbrezza e minaccia, è stato arrestato in Basilicata, a Matera, dai militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale della città dei Sassi.

I militari dell’Arma avevano ricevuto la comunicazione del Ministero dell’Interno della pendenza di un mandato di arresto europeo a carico dell’uomo e dai primi accertamenti, gli investigatori hanno constatato che il ricercato aveva lasciato, pochi mesi prima, tracce a Matera nell’anno passato ed in alcuni comuni della vicina Puglia.

Veniva avviata, così, una serrata attività info-investigativa che ha portato all’individuazione dell’uomo in un comune pugliese a ridosso del confine lucano, dove aveva fissato temporaneamente la sua dimora.

Gli uomini del Nucleo investigativo sono, quindi, intervenuti prima che il ricercato si dileguasse nuovamente e con un astuto stratagemma il bulgaro è stato avvicinato, arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Matera a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS