Lavoro e Salute

E’ stata inaugurata una cantina sperimentale a Sant’Arcangelo

In Basilicata è necessario «preservare l’autonomia degli istituti agrari» nell’ambito delle attività di dimensionamento scolastico, perché «l’agricoltura rappresenta un «settore trainante per l’economia regionale». Così l’assessore regionale all’agricoltura, Luca Braia, nel corso dell’inaugurazione della cantina sperimentale di microvinificazione dell’istituto professionale per l’agricoltura «Fortunato» di Sant’Arcangelo. L’assessore Braia, ha spiegato che «è arrivato il momento per la Basilicata di prendere un impegno forte con il mondo scolastico e universitario che ha relazione con i comparti agricoltura e turismo, perché proprio dal legame tra agricoltura, enogastronomia di qualità e identitaria di un territorio, e il vino ne è un grande testimonial, oltre che turismo, passa lo sviluppo economico su cui costruire solide basi».

L’assessore – nel corso del convegno che ha preceduto l’inaugurazione della cantina – ha poi ricordato che «sull’imprenditoria giovanile in agricoltura, attraverso i bandi del Psr Basilicata 2014-2020» sono stati impegnati 24 milioni di euro, e finora sono 363 i primi nuovi giovani imprenditori insediati. Il governatore lucano, Marcello Pittella, ha invece evidenziato che «il progetto del laboratorio cantina sperimentale è testimonianza della politica del fare. Occorre puntare sulla formazione superiore che vede nell’agroalimentare, settore in crescita, opportunità di sviluppo. L’istruzione agraria è un tassello importante per la Basilicata. Pertanto – ha concluso Pittella – mi impegnerò a verificare le condizioni necessarie perché gli istituti agrari non perdano centralità».

 

FONTE: LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS