Eventi in Basilicata

Social e privacy: Anpas a Lagonegro

Si svolgerà sabato 8 luglio a Lagonegro (PZ) il secondo incontro interregionale del progetto PAC (Pubbliche assistenze Aperte al Cambiamento)
Tema dell’incontro che vedrà la partecipazione di volontari Anpas provenienti, oltre che dalla Basilicata, anche da Sicilia, Sardegna, Puglia e Campania, il corretto uso social media e la privacy nelle associazioni di volontariato.
Obiettivi della giornata aumentare tra i volontari la conoscenza delle policy di Anpas nazionale sui social media e l’attenzione alla gestione dei dati sensibili coi quali è possibile entrare in contatto nell’attività di emergenza sanitaria e in protezione civile.
Al termine dell’incontro verranno definite delle linee guida sull’uso dei social che potranno essere recepite nei regolamenti associativi. Docenti Andrea Cardoni, Anna Simeone e Nicola De Rosa (Stea Consulting).
All’evento parteciperanno anche il coordinatore del progetto Pac Lorenzo Colaleo, Fabrizio Pregliasco, presidente Anpas Nazionale ed il consigliere Nazionale Anpas Egidio Ciancio con i referenti di Anpas Basilicata rappresentati dal Presidente Lizza e dalla Direzione Regionale.
Il progetto PAC (Pubbliche assistenze Aperte al Cambiamento) è stato finanziato dalla Fondazione con il Sud nell’ambito del programma di sostegno alle reti nazionali. PAC si inserisce in un percorso di riflessione che Anpas ha sviluppato a partire dal 52° Congresso nazionale, anche a seguito delle riforma del Terzo Settore. Il nuovo quadro normativo, unito alla riduzione di risorse pubbliche per i servizi alla persona, stanno modificando lo scenario del volontariato, delineando nuovi orizzonti per le politiche di welfare nelle quali il volontariato – se strutturato ed aperto al cambiamento – può essere un attore importante.
La riforma del Terzo Settore e la riduzione di risorse per i servizi alla persona, stanno modificando lo scenario del volontariato, delineando nuovi modelli di welfare. Se da un lato si aprono nuovi spazi di intervento per le pubbliche assistenze, appare necessario un cambiamento organizzativo che potenzi RESPONSABILITÀ, ETICA e ATTENZIONE AI NUOVI BISOGNI DELLE COMUNITÀ.
Il progetto PAC intende declinare il tema del cambiamento organizzativo in tre assi considerati strategici per la costruzione di nuovi modelli di mutualità territoriale:
A) CAMBIAMENTO E … ACCOGLIENZA VOLONTARI per migliorare le capacità organizzative di momenti di incontro e aggregazione tra dirigenti, volontari ed utenti e l’accoglienza di nuovi volontari (con un’attenzione a giovani, donne e stranieri).
B) CAMBIAMENTO E …. AUTOVALUTAZIONE per implementare l’adozione del Codice Etico Essere Anpas, definire e sperimentare una procedura semplificata per il volontariato della certificazione prevista dal Dlgs 231/2001 che tenga conto degli ambiti specifici di intervento delle pubbliche assistenze (trasporto sanitario e protezione civile)
C) CAMBIAMENTO E … RESPONSABILITÀ per promuovere nei volontari una maggiore attenzione all’uso dei socialnetwork e alle disposizioni su tutela dei dati personali, anche in merito alla loro conservazione nelle sedi associative.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS